Nail art 2015, le tendenze dalle passerelle

Le unghie dei piedi protagoniste delle passerelle: bianco acquatico e luminoso in contrasto con lo smalto colorato. Viva l’effetto naturale con il ritorno dell’unghia ovale.

Bianco, bianco e ancora bianco, naturale e acquatico, semplice ed elegante senza eccessi. Sembra essere questo il must del nail look della prossima primavera-estate 2015: la stessa tendenza che ha eletto soprattutto i piedi i protagonisti della prossima stagione, è stata lanciata a Londra, confermata a New York, avvistata a Milano. Il trend è chiaro perché sulle passerelle domina il bianco naturale, ma non più opaco, ma lucido.

Per ottenere un effetto del genere i make up artist rivelano un piccolo escamotage, quello di aver applicato non la classica unica stesura di top coat, ma di aver rincarato la dose arrivando a due e perfino a tre.

L’effetto naturale, ma lucido resta garantito giocando su un effetto quasi acquatico e qualcuno sulle passerelle ha addirittura proposto solo ed esclusivamente il top coat che rappresenta la copertura finale della manicure e che assicura la tenuta e la brillantezza dello smalto.

SMALTI, LE TENDENZE AUTUNNO-INVERNO 2014-2015

Insomma di certo per la prossima stagione si gioca sul contrasto: smalto naturale sulle unghie dei piedi e colore sulle mani o in alternativa colore sui piedi, dal borgogna al gold senza privarsi di qualche eccesso, da abbinarsi rigorosamente agli accessori scelti.

E la nuova tendenza della prossima stagione punta anche su un netto cambio di forma delle unghie che tornano ad essere ovali seguendo la loro forma naturale.

Ma se proprio non volete rinunciare a un tocco di glamour allora la tendenza che fa per voi è quella della reverse french manicure che prevede delle applicazioni a contrasto nella zona cuticole. Lanciata da Chanel qualche anno fa è tornata prepotentemente di moda anche adesso.

 

 

 

 

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *