Fitness, quali esercizi fare per gambe al top

In questo periodo ci sono moltissime persone che iniziano ad iscriversi in palestra, c’è il classico boom post vacanze con specialmente le donne desiderose di ritrovare immediatamente una forma fisica impeccabile dopo qualche sgarro di troppo avvenuto durante l’estate.

Il cruccio maggiore per la maggior parte delle donne è riuscire ad avere gambe al top, evitare quindi che si abbiano cosce troppo grosse e soprattutto glutei flosci. In soccorso arriva chiaramente il fitness, con tutte le sue varianti che inevitabilmente potrà contribuire a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Attenzione all’alimentazione per le proprie gambe

L’attività fisica è quindi importantissima per garantire al proprio corpo un aspetto in forma ed in salute, ma come sempre bisogna integrare un’alimentazione che sia quanto più sana possibile. L’accumulo di grasso sulle gambe è causato principalmente da ciò che si mangia, quindi se si decide di iniziare a seguire un regime alimentare più sano, ecco che inizieranno a vedersi i primi miglioramenti.

Iniziare un’attività fisica senza un’alimentazione adeguata, non vi aiuterà certamente a raggiungere il vostro scopo. Per questo prima di inoltrarci nel mondo del fitness, con gli esercizi da eseguire per avere gambe al top, è opportuno ricordare come bisogna alimentarsi, ma chiaramente bisogna affidarsi ad esperti del settore, come i nutrizionisti.

Possiamo quindi darvi dei consigli sugli alimenti da consumare per riuscire poi ad avere gambe al top, ma la dieta quotidiana deve essere affrontata con l’aiuto di un professionista. In primis bisogna bere tanta acqua e prevalentemente lontano dai pasti, infatti aiuterà a combattere il ristagno dei liquidi che è la fonte principale della comparsa di cellulite su gambe e glutei.

Attenzione anche il sale, dovrebbe essere consumato in porzioni ridottissime perché favorisce proprio la formazione della ritenzione idrica. Meglio optare per frutta e verdura di stagione, ricche di acqua e soprattutto di fibre, contengono tra l’altro pochissime calorie. L’alimentazione deve prevedere il giusto equilibrio tra proteine, carboidrati e vitamine, con un consumo di carne bianca, farine e cereali integrali, legumi e pesce. Evitate assolutamente i cibi industriali, quelli fritti e ricchi di zuccheri.

Quali esercizi eseguire per gambe al top?

In linea di massima questi sono i consigli alimentare da seguire per gambe al top, ma quali sono gli esercizi da fare? In primis si può optare per lo squat a parete, ossia poggiare la schiena contro il muro e mettere i piedi divaricati, poi flettere le gambe come a sedersi su una sedia invisibile. Tenere tale posizione per qualche secondo, poi si ritorna alla posizione di partenza. I classici affondi sono sempre efficaci ossia spostando una gamba in avanti, con la pianta del piede ben salda a terra ed il ginocchio opposto che sfiora il pavimento formando un angolo retto, poi alternare. Infine non manca il classico squat, partendo all’in piedi con gambe leggermente divaricate e scendere con i glutei fino all’altezza delle ginocchia con la schiena ben dritta e senza alzare i talloni da terra. Semplici esercizi che ripetuti una trentina di volte a testa possono aiutare ad avere gambe al top.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *