chiara ferragni

Chiara Ferragni conferma il momento doloroso, manca solo l’ufficialità della fine del matrimonio con Fedez

Siamo stati in questi anni abituati ad assistere a tutto ciò che accade nella vita pubblica e privata di Chiara Ferragni e Fedez. La coppia si è sempre esposta, addirittura dando vita anche ad un documentario sulla loro vita privata, riprendendo anche quei momenti più complicati del loro rapporto.

Si sono innamorati follemente circa otto anni fa, è arrivato poco dopo il primogenito Leone, poi il matrimonio, la piccola Vittoria, il momento complicato della malattia di Fedez, insomma tutto vissuto insieme praticamente in simbiosi.

chiara ferragni

La goccia che ha fatto traboccare il vaso

Il primo grande screzio avvenne proprio un anno fa nell’ultima puntata del Festival di Sanremo, già lì si parlò di crisi ed effettivamente Fedez aveva un bel po’ infastidito la moglie. Tutto poi è ritornato alla normalità, fino alla questione pandoro-gate, Chiara Ferragni finita sotto inchiesta e qui Fedez ha iniziato a mostrare i primi segnali di allontanamento dalla moglie. Ha deciso di far risolvere la questione a Chiara, non mettendosi in mezzo ad una situazione in cui lui non fosse assolutamente coinvolto.

Ci sono state settimane complicate, sono passati mesi e si è iniziato a notare come la coppia non postasse più come prima sui social i momenti di famiglia, quelli quotidiani e più felici. Anzi più volte hanno trascorso weekend da separati, fino poi a San Valentino, dove finalmente i due erano nuovamente apparsi felici. Proprio qui però, a detta degli esperti di gossip, sarà accaduto qualcosa, una lite che ha finito per rompere quell’equilibrio già precario e la coppia ha deciso di porre fine al matrimonio.

Il momento di dolore confermato da Chiara Ferragni

Fedez ormai da giorni non vive più nella stessa casa di Chiara Ferragni e non è un caso che quest’ultima stia postando sui social soprattutto immagini in cui viene ritratta da sola o in compagnia di qualche suo amico stretto che la sta aiutando in questo momento complicato. Già con Fedez, l’inviato di Pomeriggio Cinque, era riuscito a far dire qualche parola che evidenziasse una situazione di grande dolore per la coppia.

Ora ci sono state anche le prime parole pubbliche di Chiara Ferragni, intercettata sempre dai microfoni di Pomeriggio Cinque mentre l’influencer si stava recando dallo psicologo. Non ha parlato molto, anzi inizialmente Chiara è apparsa davvero molto infastidita, ma poi entrando nella struttura ha proferito quella frase che ormai lascia ben intendere come sia finita con Fedez. L’influencer ha infatti detto di voler essere lasciata in pace in questo momento davvero molto doloroso. Qui insomma la questione pandoro-gate non c’entra nulla, ora è la sua famiglia ad essersi sgretolata, un dolore difficile da accettare. Si attende insomma ormai solo l’ufficialità della fine del matrimonio.

pasta pesto avocado

Pasta con pesto di avocado, un primo light e gustoso

Se state cercando qualche ricetta sfiziosa, ma soprattutto leggera, da preparare per pranzo o cena, ecco che la pasta con pesto di avocado può essere la soluzione migliore.

Non bisogna pensare che per mangiare light si ha per forza la necessità di eliminare la pasta, anzi i carboidrati sono importanti soprattutto se si segue un piano di allenamento ben preciso. Mangiare bene e svolgere regolarmente attività fisica sono le regole basilari per una vita sana, ma non sempre si ha tempo di preparare piatti leggeri in poco tempo.

pasta pesto avocado

Ingredienti per la pasta con pesto di avocado

Questa ricetta della pasta con pesto di avocado è invece non solo semplice da realizzare, ma richiede una preparazione davvero minima. Tutti quindi possono tranquillamente dedicarsi a questo primo molto gustoso, ma assolutamente leggero. Infatti ciò che contraddistingue questa ricetta è che non necessita di alcun tipo di cottura, se non quella della pasta che solitamente richiede un dieci minuti.

Vediamo quindi gli ingredienti necessari per realizzare questa semplice ricetta della pasta con pesto di avocado. Chiaramente a seconda del numero di persone per cui si cucina tale ricetta si cambiano i grammi della pasta. Per circa tre persone avrete bisogno di: 280 grammi di pasta, un avocado maturo, mezzo limone, un cucchiaio di pinoli, circa otto o dieci foglie di basilico, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Qui, per la realizzazione di questa ricetta, è fondamentale che l’avocado sia morbido e non duro, quindi per questo bisogna optare per uno maturo.

Preparazione della pasta con pesto di avocado

Per la preparazione di questa pasta con pesto di avocado la prima cosa da fare è lasciar bollire l’acqua dove poi verrà cotta la pasta. Per la realizzazione del pesto di avocado, con un coltello si inciderà l’avocado per il lato lungo fino al grande nocciolo interno e ci si girerà intorno. Una volta effettuato il taglio bisognerà staccare le due estremità ruotandole in direzioni opposte per poi eliminare il nocciolo con un cucchiaio.

A questo punto sarà necessario eliminare la polpa dalla buccia con un cucchiaio. Il passo successivo sarà quello di frullare con il frullatore ad immersione o mixer l’avocado con succo di limone, basilico e pinoli aggiungendo un po’ di olio evo a filo fino ad avere un pesto omogeneo e cremoso, aggiustare di sale e pepe. Quando poi la pasta sarà al dente, basterà scolarla ed inserire questo pesto di avocado nella pentola insieme alla pasta, amalgamando il tutto ed aggiungendo un po’ di acqua di cottura per renderlo più cremoso. Alla fine basterà servire questo piatto con delle foglie di basilico, una spruzzata di pepe e della buccia di limone grattugiata.

sanremo 2024

Festival di Sanremo 2024, tutto sulla seconda serata

Boom di ascolti per la prima serata del Festival di Sanremo 2024, Amadeus è riuscito per l’ennesima volta a superare sé stesso, confermando ormai il trend positivo dei suoi ultimi anni.

Un risultato estremamente positivo che di solito è normale durante la prima serata, ora sarà necessario mantenere tale trend e vediamo cosa accadrà in questa seconda serata del Festival di Sanremo 2024.

sanremo 2024

Quanti cantanti si esibiscono durante la seconda serata del Festival di Sanremo?

Ieri abbiamo avuto modo di ascoltare tutte e trenta le canzoni degli altrettanti artisti in gara, con una classifica provvisoria che vede al comando Loredana Berté con la sua “Pazza”. Ora però entreranno in gioco il televoto e la giuria delle radio che avranno il compito di giudicare 15 artisti in gara che saranno presentati a loro volta dagli altri 15 artisti che invece non si esibiranno. Una nuova formula interessante che ha voluto introdurre Amadeus per dare ancora più spazio ai cantanti che per lui sono sempre stati i soli protagonisti del Festival di Sanremo.

Chi canterà e chi presenterà avverrà in maniera del tutto casuale attraverso un’estrazione durante la conferenza stampa di questa mattina. Un’iniziativa sicuramente intrigante che renderà questa serata più coinvolgente. Dopo aver visto Marco Mengoni nei panni del co-conduttore, riuscendo alla perfezione in questo ruolo, questa sera toccherà a Giorgia affiancare Amadeus. Una bella responsabilità per la cantante che è nata professionalmente proprio sul palco dell’Ariston e che ora si ritroverà dall’altra parte del palco, nel ruolo di presentatrice. Non mancherà anche per lei, come accaduto per Mengoni, lo spazio dedicato alle sue canzoni più popolari per intrattenere il pubblico.

Gli ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo

Una serata in cui dovrebbe esserci un po’ più di show, visto come canteranno solo 15 dei 30 cantanti in gara. Proprio per questo ci saranno ospiti di caratura internazionale come John Travolta. Per l’attore americano è la seconda volta a Sanremo, fu infatti ospite anche durante il Festival condotto da Giorgio Panariello nel 2006. Un gradito ritorno per l’ormai quasi settantenne attore di Hollywood, sarà curioso cosa farà sul palco con Amadeus.

Gradito ritorno anche per Giovanni Allevi, il musicista ritornerà in pubblico dopo un periodo complicato della sua malattia e siamo sicuri che sarà un momento davvero molto emozionante. Sul palco arriverà anche Leo Gassman, vincitore di un Sanremo giovani che sponsorizzerà la nuova fiction Rai dedicata a Franco Califano. Infine spazio a Rosa Chemical che si esibirà sul palco di Piazza Colombo e Bob Sinclair presente sulla nave Costa Smeralda. Non ci resta che goderci lo spettacolo della seconda serata del Festival di Sanremo.

carrè

Il carrè è il taglio di capelli del 2024

Se state pensando di cambiare look, con la ricerca del taglio di capelli che possa essere anche più alla moda, ecco che le tendenze di questo 2024 fanno leva sul carrè.

Anche quest’anno c’è una grande voglia di puntare su questa sorta di caschetto che poi presenta diverse sfumature, insomma si può giocare su questa lunghezza media.

carrè

I punti di forza del carrè

Infatti il carrè non è più identificato come un unico taglio medio corto, ma in questi anni ha avuto modo di trasformarsi ed essere molto versatile, pur non perdendo mai la sua natura. Ecco che in questo 2024 molte donne che vogliono rifare il proprio look stanno pensando a questo carrè, tra l’altro è la stessa moda che evidenzia tale tendenza tra le passerelle e non solo. Star dello showbiz hanno adottato questo tipo di taglio di capelli, ma come abbiamo accennato in precedenza si gioca sulla possibilità di sfruttarne varie tipologie.

Il punto di forza di questo taglio è che non passa veramente mai di moda, proprio per la sua capacità di mutare nel tempo, con nuove sfumature ed è tra l’altro tra i più pratici in circolazione. Altro aspetto importante è la personalizzazione del carrè, può essere insomma regolato a qualsiasi tipo di viso, adattandolo poi ad ogni tipo di lunghezza. C’è infatti il classico micro bob, lo skinny bob e l’italian bob, dove a variare è anche la lunghezza, che però tendenzialmente risulta essere media, ma c’è chi preferisce un carrè più corto e chi più lungo.

I diversi tipi di carrè

Per questo 2024 quindi il trend sui tagli di capelli resterà questo bob super versatile, poi sta all’hair stylist captare quale tipologia possa adattarsi di più ad un volto. Approfondendo tale aspetto vediamo quali possono essere le diverse caratteristiche che modificano un classico carrè. Tra le tipologie più gettonate ritroviamo sicuramente il fringe bob, sarebbe praticamente il caschetto con la frangia, ma qui la lunghezza varia a seconda della conformità del proprio viso e stessa cosa vale anche per la frangia.

Il micro bob è invece il carrè per eccellenza, quello più corto con una lunghezza che non si spinge mai oltre il mento. Questo tipo di taglio è adatto a visi molto regolari. Lo skinny bob è invece decisamente più lungo, può arrivare alla clavicola, con una graduazione nella parte bassa. L’italian bob è arioso e voluminoso, dalla linea decisa ma sapientemente scalata alla base, lo si porta con una riga abbastanza bassa lateralmente al fine di creare un ciuffo voluminoso sulla sommità.

chiacchiere di carnevale

Chiacchiere di Carnevale, la ricetta tradizionale di questo dolce squisito

Durante il periodo di Carnevale in tutt’Italia è consuetudine mangiare le classiche chiacchiere di Carnevale, un dolce davvero gustoso che in realtà ha diversi nomi a seconda delle regioni.

Senza dubbio le più conosciute sono quelle di tradizione napoletana, chiamate proprio chiacchiere di Carnevale, ma qualcuno avrà avuto modo di assaggiarle con un altro nome come bugie, frappe, cenci, sfrappole e così via.

chiacchiere di carnevale

Gli ingredienti necessari per le chiacchiere di Carnevale

Ci sono poi diverse varianti, con l’aggiunta di qualche ingrediente in più oppure con una forma differente, ma quest’oggi vogliamo parlarvi della ricetta tradizionale delle chiacchiere di Carnevale. Partiamo dagli ingredienti necessari per realizzare queste chiacchiere di Carnevale. Si parte da 300 grammi di farina 00, 2 uova, 30 grammi di burro, 2 cucchiai di zucchero, 1 scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale, 2 grammi di lievito per dolci, 50 ml di grappa, 1 litro di olio di arachide per la frittura e zucchero a velo quanto basta.

Come preparare le chiacchiere di Carnevale

Passiamo ora alla preparazione delle chiacchiere di Carnevale. La prima cosa da fare è formare una fontana con la farina, su un piano di lavoro, unire al centro le uova, il burro ammorbidito, lo zucchero ed un pizzico di sale. A questo punto bisogna rompere le uova, cioè iniziare a mischiarle con una forchetta, facendo attenzione a non farle fuoriuscire dalla fontana di farina. Fatto ciò si uniranno anche la scorza di limone e il lievito, qui bisognerà iniziare ad impastare, aggiungendo gradualmente anche la grappa. Una volta che il composto sarà omogeneo e non appiccicoso, si formerà una palla che verrà avvolta da una pellicola trasparente. La si lascerà poi riposare per circa mezz’ora all’interno del frigorifero.

Passato il tempo di riposo, l’impasto dovrà essere tirato con un mattarello o con la macchina tirapasta in una sfoglia sottile di 3/4 mm o a quella più fine che permette la vostra macchina per la pasta. Più sottile si riuscirà a fare la vostra sfoglia più si avrà modo di ottenere delle chiacchiere leggere e croccanti. Una volta che si otterranno le sfoglie, una alla volta le si metterà su un panno da cucina leggermente infarinato.

Con una rotella dentellata ricavare dalla sfoglia dei rettangoli di medie dimensioni (10 x 6 cm) e nel centro bisogna fare un taglio equidistante dalla parte del lato più lungo del rettangolo. Basterà poi portare l’olio a temperatura in una padella e si potrà iniziare a friggere le nostre chiacchiere di Carnevale. Quando saranno dorate le si lascerà scolare su carta assorbente e poi basterà spolverarle con lo zucchero a velo.

selvaggia e ilary

Selvaggia Lucarelli attacca Ilary Blasi dopo l’annuncio del suo primo libro

Dopo un lungo periodo di silenzio, Ilary Blasi sta vomitando tutto ciò che c’è da dire sulla fine del suo matrimonio con Francesco Totti. Si sa come a volte, quando una relazione termina, si cerca di mascherare il dolore attaccando il carnefice, vestendo i panni della vittima.

Questo è ciò che vuole far credere Ilary Blasi, addossando tutte le colpe della fine del suo matrimonio su Francesco Totti. Quest’ultimo non ha ancora dato una risposta concreta a riguardo, per ora sta lasciando correre, anche perché il divorzio sta ancora avendo luogo in tribunale.

selvaggia e ilary

Ilary Blasi pronta a pubblicare il suo primo libro

Intanto Ilary, dopo il successo del suo docufilm “Unica”, che ha suscitato un bel clamore dal suo approdo su Netflix, ecco che è pronta anche a pubblicare il suo primo libro. La presentatrice Mediaset è pronta a raccontare la sua verità, con l’atto finale della sua love story con Totti raccontato nel libro “Che stupida. La mia verità” in uscita il 30 gennaio. Si preannuncia anche un finale a sorpresa che Ilary ha voluto raccontare all’interno di questo libro, evidenziando qualche altro aneddoto rimasto invece nascosto nel docufilm di Netflix a lei dedicato.

Vedremo se questo primo libro potrà interessare gli italiani, c’è insomma curiosità nel capire se effettivamente potrà suscitare lo stesso successo di “Unica”, intanto c’è chi ha voluto attaccare apertamente Ilary per questo suo modo di affrontare il divorzio. Sull’argomento ha detto più volte la sua Selvaggia Lucarelli, ora però è fermamente convinta come la presentatrice Mediaset stia lucrando su questo matrimonio finito. Effettivamente arrivare a realizzare un docuflim su quanto accaduto con l’ex marito non solo evidenzia un forte egocentrismo, ma soprattutto si ha intenzione di guadagnare economicamente da un evento comunque doloroso.

La Lucarelli paragona la Blasi a Lady D

La Lucarelli, dopo la notizia dell’uscita del libro sulle altre verità che Ilary Blasi ha da raccontare sul tradimento di Totti, non ha potuto fare altro che paragonare il tutto quanto fatto in passato da Lady D. La stessa principessa, ai tempi del tradimento dell’attuale Re Carlo, aveva sfruttato il momento per raccontare tutto ai giornali e alle tv, con l’intento di distruggere la sua reputazione. Il meccanismo adottato da Ilary Blasi, secondo la Lucarelli, risulta essere praticamente lo stesso.

In questo caso però si ha anche un guadagno economico non indifferente, non solo insomma si vuole distruggere l’immagine dell’ex marito, ma si ha modo di poter mettere da parte anche un bel gruzzoletto. Chissà se ci sarà una risposta da parte della Blasi, la quale ha dimostrato di avere una lingua piuttosto tagliente.

Belen e Stefano

Belen Rodriguez non segue più Stefano De Martino su Instagram

Non è un periodo sereno per Belen Rodriguez che, nel giorno di Santo Stefano, ha avuto un botta e risposta su Instagram con l’ex Antonino Spinalbese per la piccola Luna Marì.

Problemi emersi dallo sfogo dell’ex parrucchiere che ha criticato la bella argentina per non avergli permesso di stare nemmeno un giorno insieme a sua figlia durante queste festività. Ciò che però ha fatto infuriare Spinalbese è che Belen Rodriguez è partita per l’Argentina portandosi con sé Luna Marì è senza il consenso proprio di Antonino.

Belen e Stefano

Belen Rodriguez inviperita anche con Stefano De Martino

Tale vicenda continuerà in tribunale, come raccontato nelle storie Instagram dalla stessa Belen, ma a quanto pare la bella argentina non ha preso bene nemmeno il comportamento dell’altro suo ex, Stefano De Martino. Il 26 dicembre, durante il suo show su Raidue, Stefano De Martino ha raccontato un aneddoto simpatico dei primissimi giorni di frequentazione proprio con Belen. All’epoca Stefano aveva 22 anni, era il ragazzo più felice al mondo, ma nei primissimi giorni di fidanzamento con Belen si cercava di mantenere un po’ di riserbo.

Questo però non è stato possibile, perché Stefano ha raccontato di come un giro in moto con casco e occhiali si è poi trasformato in un casino, con la stampa che ha immediatamente scoperto questa nuova relazione. De Martino ha raccontato infatti di essersi schiantato con un furgone, con Belen che aveva riportato piccole contusioni e lui con un braccio lacerato ed il naso completamente rotto e sanguinante. Chiaramente arrivati in ospedale tutti erano presi dalle cure per Belen, mentre di lui nessuno se ne importava, ma alla fine ha raccontato con orgoglio ad un tirocinante che Belen era con lui al momento dell’incidente.

Belen ha deciso di non seguire più Stefano su Instagram

Episodio che Stefano De Martino ha voluto raccontare in maniera molto ironica durante la sua trasmissione, ma che a quanto pare ha fatto infuriare Belen. Nelle ultime ore infatti la bella argentina ha deciso di togliere il “segui” su Instagram proprio all’ex marito. Non l’è piaciuto che è stata tirata in ballo troppe volte durante il suo one man show ed ha preso questa drastica decisione.

Forse vuole semplicemente mettersi alle spalle il suo passato per ricominciare una nuova vita insieme all’attuale compagno Elio Lorenzoni, ma sta di fatto che non può lasciare fuori dalla vita dei suoi figli i loro papà. Quando insomma tornerà dall’Argentina dovrà risolvere queste questioni spinose, con Stefano ci sono stati alti e bassi, ma non sono mai state prese decisioni drastiche come quella delle ultime ore. Staremo a vedere.

tartine natalizie

Tartine natalizie, antipasto sfizioso e super gustoso

Per un antipasto natalizio sfizioso e gustoso vogliamo proporvi quest’oggi una ricetta che risulta molto semplice da realizzare e che siamo sicuri piacerà ai vostri ospiti.

Pensare ad un menù di Natale può essere a volte piuttosto stressante, ma anche semplicemente organizzare un aperitivo per le festività, ecco che con questa ricetta delle tartine natalizie tutto sarà molto più semplice.

tartine natalizie

Gli ingredienti necessari per le tartine natalizie

Una ricetta fantasiosa, ma che non necessita di tanti ingredienti e soprattutto il procedimento risulta essere davvero un gioco da ragazzi. Anzi si potrà proprio chiedere aiuto ai nostri figli per la realizzazione di queste tartine natalizie. Prima però di passare al procedimento, vediamo quali sono gli ingredienti necessari. Spazio ad otto fette di pancarré, quattro fette di mortadella, otto fette di formaggio tipo Asiago, granella di pistacchi, olio d’oliva e pepe rosa.

Tra l’altro è un tipo di ricetta che può essere trasformata a proprio gusto, sostituendo insomma il tipo di salume o di formaggio, il risultato finale resterà sempre un successo. Quello che bisogna fare però, prima di procedere alla realizzazione di queste tartine natalizie è avere a disposizione uno stampino a forma di stella, è quello che renderà l’antipasto più sfizioso e fantasioso. Vediamo a questo punto il procedimento delle tartine natalizie.

Come realizzare le tartine natalizie

Il primo passo da fare è formare delle stelline con le fette di pancarré, aiutandosi appunto con un tagliabiscotti a forma di stella. Una volta ottenute le nostre formine, basterà lasciarle dorare su una padella antiaderente, senza l’aggiunta di nessun tipo di olio, oppure mettendole per pochi minuti nel forno. Mentre queste stelle di pancarré si dorano, prendete le fette di formaggio e create sempre con lo stampino delle stelline. Il passaggio successivo riguarda tagliare le fette di mortadella a metà, fino ad ottenere otto fettine. Si può ora iniziare a comporre le tartine natalizie.

Partite da una base di pancarrè, aggiungete un filo d’olio a crudo, una stella di formaggio, una fettina di mortadella e infine richiudete con la seconda stella di pancarrè. Infilzate il tutto con degli stecchini e procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Sopra ad ogni tartina basterà aggiungere la granella di pistacchi ed il pepe rosa. Ecco che con dei semplicissimi passaggi, senza nessun tipo di cottura particolare, si potrà creare quest’antipasto davvero molto saporito e che non richiede chissà che tempo di preparazione. Un’idea per stuzzicare i vostri ospiti durante queste festività natalizie, proponendo un antipasto originale e che siamo sicuri piacerà davvero a tutti.