Mantenersi in forma con pochi minuti di allenamento al giorno, ecco come

La prova costume spaventa molte donne e bisogna dire come anche per gli uomini sta iniziando a diventare un problema, ma se si tratta giusto di qualche chilo di troppo, ci sono alcuni interessanti accorgimenti da apportare al proprio stile di vita che potranno migliorare di gran lunga la forma fisica.

Non è da tutti riuscire a ritagliarsi un po’ di tempo per allenamenti in palestra o praticare sport all’aperto, ma fare un po’ di movimento è l’unica soluzione possibile per garantire al nostro corpo di migliorare.

Woman jumping on mini trampoline

Allenamento da praticare per soli dieci minuti al giorno

A volte si ha solo la necessità di rassodare un po’ i punti dove il grasso tende ad accumularsi maggiormente, come cosce, glutei, fianchi e pancia, è qui che si vuole rimodellare il tutto. Non c’è una dieta specifica che permetta il dimagrimento localizzato, questo non è possibile, ma attraverso un semplice allenamento da seguire ogni giorni si riuscirà a mantenersi in forma e perdere qualche chilo in eccesso. Il segreto è come sempre la costanza, senza quest’ultima non si andrà mai da nessuna parte.

Chiaramente solo con l’attività fisica non si risolve il problema, c’è necessità di seguire una dieta quanto più sana ed equilibrata possibile, perché alla fine tutto parte sempre da ciò che si mangia. Assodato tale concetto vediamo come sia possibile mantenersi in forma con pochi minuti di allenamento al giorno, senza insomma stare ore ed ore in palestra. Sono tantissime le star, soprattutto internazionali, che si sono affidate a questo tipo di allenamento, nulla che preveda una determinata preparazione fisica, tutti possono svolgerlo in tranquillità, ciò di cui si ha bisogno è semplicemente un tappeto elastico.

Che cos’è il rebounding?

Dal punto di vista prettamente tecnico si parla di rebounding, un tipo di workout che permette di allenarsi saltando su una superficie elastica. C’è però un aspetto da tenere in considerazione, in questo tipo di attività si sollecita molto la schiena, chi quindi soffre di qualche disturbo in questa zona deve affidarsi a professionisti del settore.

In sé per sé il rebounding consiste nel saltare per circa una decina di minuti sul tappeto elastico. Basterà farlo tutti i giorni per riuscire a notare immediatamente dei miglioramenti nelle zone del corpo sopra citate. Si ha anche modo di poter aggiungere delle varianti a questa tipologia di salti, ossia fare squat jump, le accosciate mentre si salta o addirittura gli affondi. Per migliorare ancor di più la resistenza fisica ci si può affidare anche a dei pesetti. Basteranno solo dieci minuti al giorno per mantenersi in forma e non temere più la prova costume.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *