Make up e caldo, i consigli per non farlo sciogliere

Durante l’estate, quando le temperature iniziano ad essere davvero roventi, è alquanto difficile riuscire a mantenere intatto il proprio make up, ma in realtà esistono delle semplici regole da seguire per evitare di farlo sciogliere.

Non sono poche le donne che, nonostante le alte temperature, rinunciano al make up, anche quando si ha un filo di abbronzatura.

La prima regola per un make up impeccabile in estate

Il rischio che il caldo crei quell’effetto lucido sul proprio viso è però dietro l’angolo ed è per questo che è opportuno conoscere dei piccoli trucchetti per evitare che ciò accada. La regola principale, quando le temperature iniziano a salire prepotentemente, è quella di non appesantire troppo la pelle, perché la combo sudore e make up può facilitare anche la comparsa di irritazioni cutanee.

Se quindi avete intenzione di truccarvi anche in estate, nonostante un viso più abbronzato, vediamo come bisogna comportarsi per un make up estivo senza errori. Molte donne non rinunciano nemmeno al fondotinta durante l’estate, anche se è il primo elemento che tende a sciogliersi quando inizia a fare davvero caldo.

Il consiglio principale per continuare ad utilizzare il fondotinta nonostante le temperature elevate è optare per formule opacizzanti skin adapating molto leggere visto come riescano a distribuire perfettamente il pigmento che vira tonalità replicando quello più vicino alla nostra pelle creando un incarnato uniforme e compatto. Quando però sarà raggiunto un colorito più scuro sul proprio viso, dovuto chiaramente all’abbronzatura, è consigliabile lasciare per un po’ da parte il fondotinta ed affidarsi semplicemente a blush in crema, terre compatte, rossetti e gloss.

Come evitare l’effetto panda in estate?

Come truccare invece gli occhi per evitare che durante l’estate ci sia il classico effetto panda? In questo caso è opportuno evitare ombretti dai colori troppo forti, meglio puntare tutto sui nude in versione matt. Un altro consiglio utile per un make up a prova di caldo è lasciar perdere per un po’ di tempo il mascara e soprattutto l’eyeliner, meglio optare più per le classiche matite occhi.

L’alleato per le serate torride estive è però il primer, non deve mancare mai perché risulta essere sorta di ancoraggio per i pigmenti che rimangono esattamente dove sono stati applicati. Si tratta di un prodotto sebo assorbente e permette di stendere al meglio il fondotinta, evitando quel terribile effetto lucido che solitamente appare alla prima sudorazione. Infine non bisogna dimenticare lo spray fissante, l’elemento che riesce a mantenere intatta l’intera architettura del proprio make up. Seguendo queste semplicissime regole il trucco non si scioglierà mai durante le ore più calde d’estate.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *