Abbronzatura perfetta, i consigli da seguire

Tutte noi aspiriamo a una abbronzatura perfetta! Ma spesso sottovalutiamo i rischi di una non corretta esposizione al sole che può mettere a repentaglio la salute della nostra pelle.

Tutte noi aspiriamo a una abbronzatura perfetta da fare invidia! Ma spesso sottovalutiamo i rischi di una non corretta esposizione al sole che può mettere a repentaglio la salute della nostra pelle. La dottoressa Daniela Pisacane, dermatologa del Centro Medico Santagostino di Milano, sottolinea alcuni importanti aspetti (Fonte Vanity Fair) da tenere in considerazione quando ci si abbronza.

Il sole non va evitato ma neppure sottovalutato. Esponendosi al sole con consapevolezza e adottando le dovute precauzioni, ci si può giovare dei suoi effetti benefici evitando i numerosi danni precoci e tardivi che può causare. Bisogna però precisare che una corretta esposizione al sole apporta anche numerosi benefici per la salute del nostro corpo

L’eccessiva esposizione ai raggi UV costituisce un fattore di rischio da non sottovalutare:

Può causare, oltre ai danni precoci, quali eritemi e ustioni, anche e soprattutto lesioni irreversibili al DNA cellulare quando il nostro organismo non riesce più a far fronte con i meccanismi riparatori naturali, causando la comparsa di tumori cutanei. L’esposizione eccessiva al sole, ripetuta per anni, lascia segni indelebili anche sulla pelle più perfetta: è il fenomeno del foto-aging, ovvero il processo biologico attraverso il quale i raggi solari inducono un invecchiamento precoce e profondo della cute, con la conseguente perdita progressiva dell’elasticità e dell’idratazione. Oltre alla comparsa di rughe e discromie

Ti potrebbe interessare anche:

10 cose da fare per una abbronzatura perfetta

Abbronzatura, cinque trucchi per esaltarla

I migliori smalti per far risaltare l’abbronzatura

Depilazione, i metodi per non rovinare l’abbronzatura

Photo | Thinkstock

Commenti