Dieta antinfiammatoria, elisir di lunga vita

dieta GIFT

L’elisir di lunga vita srebbe rappresentato dalla dieta antinfiammatoria secondo quanto affermato da uno studio svedese che sottolinea i benefici di un regime alimentare ad hoc.


Tanti gli alimenti da tenere in considerazione per ridurre del 18% la mortalità e abbassare ai minimi termini l’infiammazione nell’organismo. Via libera quindi a porzioni di frutta e verdura, tè, caffè, pane integrale, cereali per la colazione, formaggio magro, olio d’oliva e olio di colza, noci, cioccolato e quantità moderate di vino rosso e birra. No a carne rossa non lavorata e trasformata, patatine e bevande analcoliche.

Infiammazione, pericolo numero uno per la salute

Lo studio svedese ha coinvolto 68.273 uomini e donne svedesi tra 45 e 83 anni: coloro che hanno seguito una dieta antinfiammatoria hanno visto ridurre il rischio mortalità del 18%. Lo studio, pubblicato sul Journal of Internal Medicine è stato realizzato dall’Università di scienze della vita di Varsavia, dal Karolinska Institutet, dal Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle e dall’Università di Uppsala.

Photo | Thinkstock

Commenti