Colesterolo alto, può dipendere anche dalla genetica

Secondo una recente indagine il colesterolo alto potrebbe essere causato anche dalla genetica e non solo da una alimentazione sbagliata...

Molto spesso si sente parlare di correlazione tra colesterolo alto e alimentazione sbagliata: oggi arriva uno studio condotto da Cittadinanzattiva a Roma che mira a sottolineare un altro aspetto importante: valori elevati di colesterolo si riscontrano anche per colpa della genetica e non solo a causa di quello che si mangia ogni giorno e che di solito si pensa possa incidere.

Secondo l’indagine condotta, insomma, non sempre chi mangia in modo corretto ha valori di colesterolo nella norma; in alcuni casi (molti, stando a quanto si evince dalla ricerca), il colesterolo alto nasconde una certa predisposizione genetica contro la quale si può fare ben poco, se non fare attenzione alla alimentazione e allo stile di vita (più corretti sono questi due aspetti della nostra vita e meno si rischia di incappare in tutta una serie di malattie legate proprio al colesterolo alto). Secondo la ricerca sopra indicata sarebbe la ipercolesterolemia familiare a causare spesso colesterolo alto. Insomma una sorta di familiarità che non lascerebbe scampo a chi, pur seguendo un regime alimentare corretto di base, sarebbe comunque costretto a tenere monitorato questo valore.

GRANO SARACENO CONTRO COLESTEROLO ALTO E STANCHEZZA

La cosa importante, qualunque sia la causa del colesterolo alto, è quella comunque di non prendere sotto gamba questo disturbo che, se non curato nei giusti modi, potrebbe a lungo termine portare a qualche malattia di troppo. Le malattie del cuore sono per esempio strettamente collegate a questo valore, ecco perché il consiglio è quello di tenersi sempre sotto controllo con semplici analisi del sangue.

Foto | Thinkstock

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *