Cistite, dai sintomi alle cure, ecco tutto quello che devi sapere

La cistite è una infezione molto comune nelle donne che ha bisogno di cure tempestive per essere debellata con tempi accettabili. I sintomi sono bene individuabili e i rimedi naturali spesso possono essere efficaci per smorzare il fastidio: a questi va associata una alimentazione bilanciata che preveda l'assunzione di alcuni cibi e l'esclusione di altri. Basta poi un po' di attenzione e la cistite può essere sconfitta!

La cistite è una infezione della vescica davvero molto dolorosa che provoca un forte bruciore soprattutto nel momento in cui si fa pipì. Tante possono essere le cause della cistite dalla quale si può guarire anche grazie ad una alimentazione attenta che includa alcuni cibi ma ne escluda categoricamente altri. Insomma vediamo tutto quello che c’è da sapere su questo disturbo tipicamente femminile che colpisce indistintamente ragazze giovani ma anche donne più adulte.

Cistite, i sintomi più frequenti

I sintomi più frequenti in chi soffre di cistite si riducono fastidio, bruciore e dolore soprattutto nel momento in cui si deve urinare. La sensazione è che ci scappi di andare a fare pipì ogni tre per due, poi arriviamo lì e ci viene giusto una gocciolina, per la quale soffriamo un bel po’. Niente panico, è questo l’effetto della cistite sull’organismo. Molto spesso le urine possono anche avere un cattivo odore, presentandosi anche come particolarmente acide; ancora, possono contenere tracce di sangue o di pus, nei casi in cui l’infezione sia forte. Riassumiamo con un mini elenco i sintomi più frequenti della cistite:

  • Bruciore e dolore più o meno intenso
  • Difficoltà a fare pipì
  • Cattivo odore delle urine
  • Presenza di sangue  pus nelle urine
  • febbre

Le cause più comuni della cistite

Quali sono le cause più comuni della cistite? Come dicevamo questa infezione della vescica può nascondere le cause più disparate ma nella maggior parte dei casi viene provocata da alcuni batteri del ceppo E. coli che si insediano nella vescica dando origine a fastidio e dolore. Anche lo stress o una alimentazione poco bilanciata, fatta di cibi piccanti e elaborati, può influire in modo negativo sulla salute della vescica. Non c’è una unica causa per la cistite, ma bisogna fare attenzione per cercare di capire quale può essere quella che, nel vostro caso, l’ha provocata (soprattutto in ottica preventiva, per fare dunque in modo che non torni).

I rimedi naturali più efficaci

Ci sono alcuni rimedi naturali che si rivelano piuttosto efficaci per combattere la cistite. Certamente l’imperativo è quello di avere pazienza: questa infezione ha bisogno di qualche giorno di tempo per sparire e i miracoli non sono contemplati. Intanto è fondamentale bere tanto, cosa che si tende a non fare quando si ha a che fare con questo disturbo e la spiegazione è piuttosto facile. Siccome a fare pipì sentiamo male, si tende a evitare di bere per non andare in bagno. Niente di più sbagliato perché l’acqua è il migliore alleato naturale per combattere la cistite in modo efficace e veloce. Più bevete e più spazzerete via i batteri che generano l’infezione. Tra i rimedi naturali contro questo disturbo troviamo anche corbezzolo, ortica e bicarbonato di sodio, utili per curare questo disturbo migliorando la situazione in poco tempo.

Cosa mangiare e cibi da evitare

La cistite si cura attraverso l’alimentazione: ci sono alcuni cibi che sono per esempio assolutamente da evitare se si soffre di cistite. Ci riferiamo a latticini, carne rossa, frutta secca, fritti e cibi elaborati e troppo piccanti, alcol e caffè che altro non faranno che aumentare la portata dell’infiammazione aumentando di conseguenza anche il dolore. Nella perfetta dieta anti-cistite troviamo invece frutta e verdura, pane e pasta che accelereranno la guarigione.

Cosa fare per prevenirla

Ci sono alcuni atteggiamenti che aiutano a tenere alla larga la cistite. Si tratta essenzialmente di buone abitudini da portare avanti di giorno in giorno e che consentiranno di mantenervi in salute (fermo restando che la matematica certezza di non beccare la cistite mai nella vita purtroppo non c’è). Intanto una corretta igiene intima è fondamentale per tenere alla larga disturbi di questo genere: scegliete sempre un sapone non troppo aggressivo che sia in grando di mantenere il corretto ph della pelle e cercate di non utilizzare sempre asciugamani personali non condividendoli dunque con altri. Curate l’alimentazione, perché incide molto sull’arrivo della cistite e perdete l’abitudine di trattenere la pipì quando vi scappa: è una della cause scatenanti della cistite. Pochi comportamenti bastano per tenere alla larga questo disturbo che, quando colpisce, si fa sentire eccome: tutte le donne che hanno avuto a che fare con la cistite almeno una volta nella vita sanno sicuramente di quanto possa essere doloroso questo disturbo! Meglio, dunque, cercate di fare tutto il possibile per evitarlo con piccole regole quotiane facili facili da mettere in pratica.

10 RIMEDI NATURALI CONTRO LA CISTITE

I 5 CIBI ASSOLUTAMENTE DA EVITARE CON LA CISTITE

COSA MANGIARE CON LA CISTITE?

CISTITE, 5 MODI EFFICACI PER PREVENIRLA

Foto | Thinkstock

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *