Capelli profumati fai da te con un olio fatto in casa

Avere capelli profumati anche il giorno dopo lo shampoo è possibile. Seguite la nostra ricetta per fare un profumo per capelli fai da te, completamente naturale.

come avere capelli profumati

Non sempre l’uso dello shampoo e del balsamo ci permette di avere capelli sempre profumati. Per rinfrescare la chioma pulita e dare un tocco di profumo di lunga durata esistono alcuni metodi fai da te, che tutte potete provare per creare la vostra lozione personalizzata e avere capelli che odorano di fresco e di buono anche il giorno dopo lo shampoo. Preparare lo spray profumo per capelli è semplicissimo.

1) Munitevi di un olio leggero che vi servirà come base del profumo. Vanno benissimo l’olio di jojoba e l’olio di germe di grano. Sconsigliamo l’olio di oliva e l’olio di mandorle perchè anche se sono molto nutrienti rendono i capelli troppo grassi.

2) Mescolate 50 ml di olio con 15 gocce (o comunque una quantità a piacere a seconda dell’intensità che desiderate) di essenza del profumo che preferite. Per i capelli gli odori più indicati sono le rose, il muschio bianco, i fiori di tiarè.

3) Amalgamate bene il composto e riponetelo in un contenitore di plastica o di vetro, facendo attenzione che non sia trasparente ma opaco, o meglio ancora scuro, per evitare che la luce rovini il composto che essendo completamente naturale non contiene conservanti che ne preservino la durata. Conservate la boccettina in un luogo fresco e lontano dalle fonti di luce e calore.

Fate attenzione ad utilizzare il prodotto con parsimonia, distribuendone poche gocce sulle punte ed evitando le radici, che sono la zona della chioma che tende a sporcarsi di più. Distribuite il prodotto uniformemente sui capelli con una spazzola o con un pettine.

Commenti