Dieta vegetariana, benefici per i diabetici?

La dieta vegetariana può apportare benefici contro il diabete? E' uno studio americano a sottolineare gli effetti positivi del seguire questo tipo di regime alimentare...

La dieta vegetariana può apportare benefici contro il diabete? E’ uno studio americano a sottolineare gli effetti positivi del seguire questo tipo di regime alimentare. Mangiare almeno sette porzioni al giorno tra frutta e verdura insomma sarebbe un buon modo per mantenersi in salute.

L’azione benefica dei vegetali nella dieta è emersa dopo che i ricercatori dell’University College di Londra hanno analizzato i dati del National Health Survey UK relativi a 65.226 persone di ambo i sessi. Le informazioni analizzate riguardavano lo stile di vita, la salute e le abitudini alimentari di ciascuno dei partecipanti. I dati comprendevano gli anni tra il 2001 e il 2008 e i ricercatori hanno estrapolato quelli che si riferivano a soggetti dai 35 anni in su. Durante il periodo di monitoraggio si sono verificati 4.399 decessi, pari al 6,7% del campione. I ricercatori hanno così avuto modo di scoprire che il rischio di morte era proporzionale alla quantità di verdura e frutta mangiata giornalmente.

In particolare, la ricerca ha evidenziato che il rischio di morte prematura per qualsiasi causa si riduceva del 14% con l’assumere 1-3 porzioni di frutta o verdura al giorno; del 29% per tre o cinque porzioni; del 36% da cinque a sette e, infine, del 42% per sette o più porzioni al giorno. A offrire il maggior effetto protettivo contro il rischio di morte erano le verdure fresche, seguite dall’insalata e dalla frutta. La dieta vegetariana potrebbe dunque funzionare contro il diabete e, in generale, per mantenersi in salute.

Ti potrebbe interessare anche:

Dieta mediterranea out, è boom di dieta vegetale

Mamma indagata perché vegetariana ma i problemi del figlio sono genetici

Photo | Thinkstock

Commenti