Justin Bieber si purifica in una vasca da bagno

Ultimamente ne ha combinate tante, ma Justin Bieber ha deciso di rimediare ai suoi danni: prima si è scusato per le barzellette a sfondo razzista e poi ha deciso di farsi battezzare per purificarsi.

Justin Bieber è diventato ormai da tempo un bad boy, ne ha combinate davvero di tutti i colori, finendo pure in prigione per possesso di droghe e corse clandestine in macchina.

Ultimamente è stato al centro dell’attenzione a causa di una barzelletta a sfondo razzista che lo ha costretto a scusarsi pubblicamente. Il giovane cantante canadese ha deciso di espiare tutti i suoi peccati, ma come?

In una vasca da bagno. Vi spieghiamo meglio, perché per quanto la cosa sia bizzarra, lo è meno di quanto non appaia. A battezzare Justin Bieber sarebbe stato il pastore evangelico Carl Lenz, ma il tutto è avvenuto in una vasca da bagno per tutelare la privacy dell’artista.

Tutti erano convinti, infatti, che un battesimo in chiesa sarebbe arrivato sicuramente all’orecchio di qualcuno e la voce si sarebbe sparsa. Non era il caso di ritrovarsi circondati dai paparazzi in un momento così delicato, ma sarà bastato questo battesimo per redimere il giovane e irrequieto Justin?

Photo Credits | Instagram

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *