Capelli ricci, 3 pettinature per l’estate

Capelli ricci e indomabili? Qui trovate qualche suggerimento per pettinare i vostri ricci e ottenere un look alla moda perfetto per l'estate.

capelli ricci effetto bagnato

Quando si hanno i capelli ricci la parola d’ordine è: naturale! Non c’è niente da fare e nessuna pettinatura da sperimentare: i capelli ricci hanno una loro naturale bellezza che si sprigiona soprattutto quando sono sciolti e selvaggi. Se però volete rinnovare il vostro look con qualche piccolo cambiamento, oggi vi suggeriamo 3 pettinature per valorizzare i vostri ricci e creare look perfetti per l’estate.

Se i vostri ricci sono morbidi e facilmente domabili, non abbiate timore di tagliare i capelli. In estate il vostro caschetto potrà arricchiarsi di brio con qualche riccio. Asciugate i capelli al naturale con un diffusore e applicando una mousse per capelli ricci. Oppure asciugate i capelli con spazzola e phon e poi create dei boccoli morbidi con la piastra.

Se avete capelli lunghi, optate per un wet look. I capelli effetto bagnato in estate sono perfetti. utilizate un prodotto specifico e non asciugate mai troppo la chioma. Il risultato saranno capelli soffici e lucidi.

Se i vostri capelli sono solo mossi potete sfruttare questa loro caratteristica per creare un look vintage. Lavate i capelli, asciugateli ma non troppo, poi ritagliate delle strisce di stoffa e utilizzatele come bigodini. Avvolgete le ciocche di capelli attorno alla stoffa e poi andate a dormire.Potete anche arrotolare i capelli alle dita e poi fissarli con i becchi d’oca o con i bigodini morbidi. L’indomani, ma anche dopo qualche ora, sciogliete i capelli e avrete una chioma mossa con onde morbide vintage.

Photo Credit| Tupelu

 

Commenti