Trucco da sposa, come scegliere i colori

Nella miriade dei colori possibili vi siete perse? Noi vi diamo qualche suggerimento per scegliere il trucco da sposa più adatto a voi.

Quando si tratta di scegliere il trucco da sposa, c’è sempre un dilemma: trucco soft quasi invibile e luminosissimo, oppure trucco forte che enfatizza gli occhi? Ognuna sceglierà sulla base delle preferenze e dello stile personale e del matrimonio. In generale però, vi sarà utile avere qualche indicazione di massima, giusto per orientarvi nella scelta.

In generale, i colori neutri e caldi sono sempre la scelta migliore. Da una sposa non ci si aspetta mai un eyeliner nero carico o un ombretto blu elettrico. I marroni, l’avorio, i grigi chiari e scuri, sono colori che vanno bene per tutte e che si possono modulare (in tonalità più fredde o più calde) a seconda della carnagione e dei gusti. Anche i rosa pastello, gli arancioni leggeri e il rosa pesca possono valorizzare un’incarnato chiaro e delicato. Lo smokey eyes invece va scelto con attenzione: non sta bene a tutte e può rivelarsi un trucco troppo pesante, specialmente se non siete abituate a truccarvi quotidianamente. Poi in base al colore degli occhi, il vostro truccatore saprà scegliere quale colore enfatizza meglio la tonalità delle iridi. La base del trucco da sposa deve essere luminosissima e le labbra ben curate.

Sul rossetto ci sono diverse scuole di pensiero: c’è chi ama i colori nude, leggermente lucidi, chi invece non saprebbe rinunciare a una piccola dose di rosa sulle labbra. Scelte appariscenti come il rossetto rosso riguardano solo alcune spose, che amano i look stravaganti oppure hanno scelto un abito da sposa diverso dal comune.

Photo Credit| Thinkstock

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *