Scuola, la dieta giusta per ricominciare alla grande

I bambini che si preparano al rientro a scuola devono seguire una dieta ricca di carboidrati cercando di dimenticare anche attraverso il palato tutti i vizi che si sono concessi durante le vacanze estive.

Vi sembrerà strano ma i bambini che stanno per rientrare a scuola, hanno la necessità di abituarsi a questo evento che vivono come un “trauma” dopo le vacanze. Si devono riabituare modificando i ritmi sonno-veglia ma soprattutto adottando una dieta idonea. 

Per ricominciare la scuola bisogna togliersi dalla mente e dal palato tutti i sapori e le abitudini alimentari acquisite in estate. Secondo il professor Pietro Migliaccio, nutrizionista e presidente della Società italiana di Scienza dell’alimentazione, bisogna che le mamme impongano alcune regole chiare:

1. Più carboidrati.
2. Stop ai pasti casuali.
3. Basta con pasti e spuntini improvvisati.

In pratica ci vuole ordine. La colazione deve essere sempre portata a termine in modo che non si arrivi a pranzo a digiuno. In questo modo si mantiene un buon livello di concentrazione e l’apprendimento è più semplice. E poi lo sappiamo tutti che non mangiare rendere i bambini nervosi e irritabili.

La colazione come anche gli altri pasti, deve essere ricca di carboidrati quindi si a pane e marmellata con una bella tazza di latte. Se però il bambino si dimostra inappetente al mattino presto, si può sopperire con un bel panino come spuntino.

Il pranzo è preferibile che sia un piatto unico, quindi la pasta o il riso, mescolati a verdure, legumi o proteine di origine animale. Mentre per la sera, come suggeriscono anche i dettami della dieta mediterranea, largo ad un piatto di pesce o di carne con un contorno di verdure e una porzione di frutta.

Lo spuntino del pomeriggio, naturalmente è sempre a base di carboidrati (che durante il giorno non devono mai mancare), quindi pane e cioccolato, pane e marmellata ma andrà bene anche una merendina e per i bambini più salutisti anche un frutto.

Siccome detta così sembra una dieta un po’ ripetitiva, il consiglio per le mamme è di variare ricetta di giorno in giorno abituando i bambini a colori e sapori diversi.

Photo Credits | AGorohov / Shutterstock.com

Tags:

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *