La prima pubblicità di Barbie con un bambino

Per la prima volta in 56 anni nella pubblicità di Barbie compare un bambino: parliamo della nuova Barbie Moschino voluta da Jeremy Scott.

È in corso una delle più belle celebrazioni di Barbie con la mostra al Mudec di Milano e nel frattempo la bambolina bionda arriva sul mercato con la variante Barbie Moschino in edizione limitata.

Viene lanciata per l’occasione la prima pubblicità di Barbie con un bambino, una novità che sta suscitando grande plauso e molti commenti. Il bambino compare nello spot insieme a due bambine ed esprime la gioia per questa versione speciale della Barbie abbigliata in perfetto stile Moschino.

È la prima volta in 56 anni che il volto di un bambino diventa protagonista di una campagna stampa legata alla Barbie che ha sempre orientato le sue comunicazioni pubblicitarie ad un target esplicitamente femminile. Ennesimo segnale dei tempi che cambiano? Sicuramente sì.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=TULVRlpsNWo]

Lo dimostra la grande approvazione che il video pubblicitario sta riscuotendo sul web dove fioccano i commenti positivi sui social media, da Facebook a Twitter. D’altronde Jeremy Scott, designer a capo della maison italiana, non ha mai fatto mistero di essere da sempre un grande appassionato di Barbie, sin da quando era piccolo.

Il ragazzino di 8 anni che divide la scena con due bambine mostra un grande entusiasmo per la fantastica bambola dal look strepitoso, anzi “fierce” per usare il termine con cui viene definita la nuova Barbie Moschino che arriva sul mercato con uno speciale guardaroba griffato e grintosissimo.

Abbiamo raccolto in gallery alcune delle reazioni più calorose raccolte sui social network. Non rappresentano che una piccola parte, ma significativa, della risposta positiva suscitata da questa scelta. Forse né Mattel né Moschino si aspettavano una simile reazione ma che se l’aspettasse Scott non avevamo dubbi.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *