Disturbi di stomaco? La soluzone è Geffer

Scopri Geffer Effervescente con tripla azione

Spesso e volentieri, durante l’estate, gli eventi e le manifestazioni serali sono un ottimo modo per trascorrere un po’ di tempo in compagnia degli amici e non solo. In questi casi, capita frequentemente di mangiare tutti insieme, ma il rischio di abbuffarsi con del cibo spazzatura è sempre dietro l’angolo. Così, una volta tornati a casa, lo stomaco comincia a fare le bizze e sentiamo quel peso fastidioso alla bocca dello stomaco.

Non è una situazione nuova, vero? In alcuni casi si tratta di cattiva digestione, in altri di dispepsia, ma lo stomaco può essere effettivamente colpito da vari problemi. Il bruciore di stomaco interviene, ad esempio, come risposta a situazioni di forte stress, mentre è facile riscontrare un gonfiore addominale per una difficoltà nella digestione.

Una delle migliori soluzioni sotto ogni punto di vista è rappresentata dl granulato effervescente con tripla azione di Geffer, l’ideale per contrastare delle situazioni di iperacidità e bruciore di stomaco.

I nemici dello stomaco, d’altronde, si nascondono sotto varie forme ed è anche impossibile elencarli tutti. Prevenire, ricordiamolo bene, è sempre meglio che curare una volta in cui poi il disturbo sarà insorto. Quindi, prima di tutto è bene prestare attenzione alla dieta: rispettare degli orari fissi, cercando di rispettare almeno 3-4 ore tra un pasto e quello successivo è la cosa migliore da fare per preservare la funzionalità del proprio stomaco.

Allentare il più possibile stress e tensioni sarebbe l’ideale, magari non solo sul lavoro, ma anche nell’ambiente domestico. In tutte queste occasioni, Geffer granulato effervescente, è un’ottima soluzione grazie ai suoi numerosi effetti benefici contro vari disturbi che colpiscono lo stomaco. Un alleato molto importante da tenere sempre in borsa o in macchina per ogni necessità.

Oltre al bruciore di stomaco e al gonfiore addominale, ci sono infatti altri disturbi che colpiscono l’apparato gastrointestinale, e che possono rivelarsi più o meno debilitanti, a seconda della loro gravità.

Uno dei più comuni, che colpisce il 20% della popolazione mondiale, è la dispepsia, meglio nota come cattiva digestione. Anche se può avere delle cause di tipo organico, quindi alcune patologie più o meno gravi, per le quali una volta individuati i sintomi è necessario recarsi dal medico per avere il suo parere su come affrontare il problema, nella maggioranza dei casi la dispepsia è di tipo funzionale, principalmente causata da una cattiva alimentazione.

Fondamentale per il nostro benessere è quindi curare la nostra alimentazione dal primo pasto della giornata, ossia la colazione, che deve essere abbondante e ricca di nutrienti, fino all’ultimo, ossia la cena, che dovrebbe essere più leggera e proteica.

Ci sono alcune piccole accortezze che possiamo seguire per evitare o accentuare i disturbi allo stomaco.

Non abbuffarsi, bere molto spesso acqua per mantenere un’idratazione equilibrata del nostro corpo, e scegliere alimenti semplici e diversi, assicurandoci di portare sulla nostra tavola una ricca palette di colori e di sapori, seguendo così una dieta varia ed equilibrata.

Ciò non toglie che possano capitare delle occasioni in cui si dovrà fare un piccolo strappo alla regola: accade infatti molto spesso, soprattutto quando siamo invitati a cena fuori o partecipiamo a un pranzo di matrimonio, di esagerare con il cibo e con l’alcool, trovandoci poi a fare i conti con gonfiore e bruciore addominale e un senso di pesantezza sullo stomaco, che finiranno inevitabilmente per rovinare la bella esperienza trascorsa.

In casi come questi, può risultare utile avere a portata di mano una soluzione tascabile pensata per venirci in soccorso quando siamo fuori casa, ossia il granulato Geffer effervescente a tripla azione.

Infine, tra i disturbi più debilitanti che possono colpire il nostro stomaco c’è la nausea, spesso legata ad altre patologie come la gastrite, la sindrome del colon irritabile o il reflusso gastroesofageo, ma in molti casi connessa anche allo stato psicologico dell’individuo. Chi soffre di ansia o sta attraversando un forte momento di stress, può infatti avvertire un senso di nausea, che diventa ancora più fastidioso perché in genere strettamente legato ad altri disturbi, come il bruciore di stomaco, il mal di testa e in alcuni casi anche il vomito.

A livello domestico potete seguire delle piccole accortezze per contrastare quel senso di nausea e di malessere che attanaglia il vostro organismo, per esempio curando la vostra idratazione e scegliendo alimenti semplici, solidi e salati, da consumare in piccoli pasti, per dare modo allo stomaco di digerirli poco per volta senza rigettarli.

Anche in questo caso, per non dover prendere dei giorni dal lavoro e poter vivere con serenità la vostra vita familiare e domestica, potete contrastare il senso di nausea assumendo il granulato effervescente di Geffer, due o tre volte al giorno, prima dei pasti, per non dimenticarvene, o anche al momento in cui sentirete l’insorgere del disturbo. Il suo fresco gusto d’arancia vi donerà un piacevole sensazione di benessere, cancellando quel senso di fastidio, per una sensazione di sollievo immediata.

Commenti