Cosa fare se ti regala un plug anale?

Alcuni regali possono essere accettati con leggerezza se amati in precedenza. In alcuni casi è giusto e comprensibile prendere tempo.

Cosa fare se ti regala un plug anale? Comprendiamo che non è una domanda che ci si pone tutti i giorni. Ma dobbiamo anche ammettere che quando si raggiunge un certo livello di intimità nella coppia regali intimi possono arrivare e con essi proposte di un certo tipo.

Se amate il sesso anale ovviamente, non vi è neanche bisogno di rispondere a questa domanda: si sa perfettamente cosa fare ed in che misura. Differente storia è se vi ritrovate questo “regalo” improvvisamente, comprato dal vostro partner.   A meno che non sia interessato al pegging e quindi non sia per lui, è ovvio che esso rappresenti una sorta di offerta muta nei vostri confronti alla quale, inutile dirlo, potete sempre dire di no. Intendiamoci, è vero che in molti stanno spiegando come vi sia da qualche tempo una sorta di “boom” del sesso anale, ma nessuno vi obbliga a cavalcare l’onda a meno che non lo vogliate realmente. E questo deve essere chiaro per tutte. In camera da letto, per ciò che concerne il sesso, dovete fare solo quello che reputate giusto e necessario. E’ comprensibile avere voglia di assecondare e fare felice il partner. Ma questo non significa dover rinunciare a quelli che sono i propri desideri.

Se vi regala un plug anale quindi ricordate che potete usarlo se ne avete voglia e metterlo da parte se non vi interessa. Potete decidere di utilizzarlo insieme, e di renderlo “vostro” secondo i vostri tempi ed i vostri ritmi. Quando e come volete.

Photo Credits | stockbyMH / Shutterstock.com

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *