Come si prepara l’idrocoltura

Volete far crescere le vostre piante in casa anche in inverno? Praticate l'idrocoltura, la crescita della specie vegetali nell'acqua, che richiede pochissimi elementi e semplici regole. Ecco come fare.

Ecco come preparare la coltivazione delle piante da interno in acqua, con la sola presenza di sostanze naturali come l’argilla e il fertilizzante. Poche semplici mosse da seguire per risultati sorprendenti.

Come proteggere le piante da interno in inverno

Procedimento

Una volta che avrete recuperato tutti i materiali e gli strumenti necessari – come indicato in un primo post pubblicato su questo stesso blog – potrete metterne un po’ sul fondo del vaso e poi aggiungere l’acqua in maniera graduale. Quando il gel avrà raggiunto la consistenza e la quantità desiderata potrete inserire all’interno la vostra pianta. Per dare un tocco creativo alla vostra composizione potete anche colorare il gel con dei coloranti alimentari.

Consigli e cure per le piante da interno

Ricordate che gli elementi da utilizzare all’interno dei contenitori da idrocoltura non dovrà essere né troppo piccolo né troppo grande, in modo da lasciare passare le radici delle piante senza soffocarle. Vanno bene biglie di vetro, sassolini colorati, conchiglie e altri sassi smussati dal lavorio delle onde nel coso degli anni. Prima di essere messi in vaso gli oggetti di derivazione marina potranno essere lavati con acqua dolce.

E per finire un piccolo avvertimento preliminare. Se volete concimare le vostre piante dovete ricordare che il concime in granuli a lenta cessione potrebbe non sciogliersi completamente nell’acqua e di conseguenza le vostre piante potrebbero ancora avere bisogno di nutrimento. Prima di utilizzare un concime o un fertilizzante per le piante da idrocoltura leggete quindi sempre bene le istruzioni e le indicazioni riportate sulla confezione.

 

Photo Credits | Tim Masters / Shutterstock.com

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *