Antipasto di Natale, ricetta dell’insalata russa

Il Natale è ormai alle porte ed inevitabilmente già si sta pensando a cosa cucinare per il pranzo o la cena natalizia, tra le ricette più rinomate c’è la classica insalata russa e vogliamo a tal proposito rinfrescarvi un po’ la memoria a riguardo.

C’è da dire che questo piatto proveniente dalla Russia, in realtà è realizzato in maniera differente a seconda del paese in cui lo si consuma.

Ingredienti per l’insalata russa

Ognuno ha la propria tradizione a riguardo e cambia anche il nome della ricetta, ma fondamentalmente ci sono degli ingredienti base che risultano essere assolutamente imprescindibili. Senza dubbio è una delle ricette di Natale più fantasiose, la si può realizzare in diversi modi, bisogna chiaramente fare leva sui propri gusti personali per renderla poi unica.

Vogliamo quindi soffermarci su quest’antipasto tipicamente natalizio per capire come realizzarlo al meglio, sta poi a voi decidere se aggiungere o togliere qualche ingrediente. Come accennato in precedenza non c’è una regola fissa nella realizzazione di quest’insalata russa se non l’utilizzo della maionese e delle verdure. Vediamo però nel dettaglio gli ingredienti base necessari per la realizzazione di questo antipasto semplice e gustoso sempre molto apprezzato durante le festività natalizie. Per una deliziosa insalata russa c’è bisogno di circa 500 grammi di patate, 200 grammi di carote, 2 uova, sale quanto basta, 300 grammi di pisellini, 50 grammi di cetriolini sottaceto, 30 grammi di olio di oliva, pepe nero quanto basta e 250 grammi di maionese.

Preparazione dell’insalata russa

Per prima cosa è importante pulire tutte le verdure e tagliarle a cubetti, poi le si lasciano lessare per qualche minuto, separatamente ed è fondamentale che non siano troppo cotte, devono rimanere comunque belle croccanti. Dopo averle lessate, lasciarle scolare ben bene e farle raffreddare. Poi si può anche bollire le uova e farle sode, anche in questo caso bisogna lasciarle raffreddare e tagliarle a cubetti. Infine anche i cetriolini, se hanno dimensioni un po’ più grandi possono essere tagliati.

Una volta aver cotto tutti gli ingredienti, basterà mescolarli tutti insieme in una ciotola salandoli e pepandoli, poi si potrà aggiungere la maionese. Questa ricetta per l’insalata russa termina ponendola nel frigorifero e lasciandola riposare per circa un’ora. Fatto ciò sarà pronta per essere servita. Essendo un antipasto freddo è bene sempre aspettare un po’ per portarla a tavola, non farlo immediatamente tolta dal frigo. Come visto si tratta di una ricetta natalizia semplice ed anche abbastanza veloce, un antipasto che piacerà a tutti, si può poi pensare anche di aggiungere qualche oliva e non mettere ad esempio le uova, dipende poi dai propri gusti.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *