3 modi originali per indossare un foulard per capelli

In estate una fascia per capelli può essere utile e dare un look un tocco di colore in più. Noi vi proponiamo 3 modi originali di indossare un foulard visti nelle sfilate.

E’ un accessorio che cominciamo a considerare solo in estate ma siamo tutte innamorate della fascia per capelli, del foulard, della bandana o del turbante che dir si voglia. Protegge i capelli dal sole, trattiene le ciocche ribelli, dà un pizzico di colore in più al look, l’importante è sapere indossare la fascia nel modo giusto. Oggi vi consigliamo 3 modi originali per indossare un foulard per capelli che vi aiuterrano non solo a scegliere il vostro look preferito ma anche a mescolare per bene la pettinatura con il tipo di fascia.

1) Fascia e chignon. E’ una proposta delle sfilate di Dolce e Gabbana. Scegliete un foulard coloratissimo. Legate i capelli in uno chignon classico alla francese. Ripiegate la fascia per capelli e circondate lo chignon facendola passare sulla fronte e sulla nuca.

2) Fascia alla tempia. La fascia per capelli elastica che sembra quasi un pizzo. Dopo una giornata di mare i vostri capelli saranno ricci o avranno delle meravigliose onde da spiaggia. Adagiate la fascia sui capelli all’altezza delle tempie e il look è pronto.

3) Turbante. Legate i capelli in uno chignon alto oppure in una coda di cavallo la cui estremità è legata al capo con le forcine. Munitevi di un bel foulard colorato e adagiatelo sulla testa . Mark Jacobs ha scelto l’effetto turbante ma voi potete regolare l’ampiezza della fascia per ottenere effetti diversi. Questa pettinature è perfetta anche sulla spiaggia. In un solo tocco avrete un’acconciatura elegante e proteggerete  i capelli dal calore e dal sole.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *