Autunno-Inverno 2016, Antonelli lancia il pantailleur

Soluzioni adatte ad ogni momento della giornata per una donna sempre elegante, a prescindere dagli impegni e dal contesto.

ANTONELLI FIRENZE_FW 2016_17

Stupire, rende elegante una donna con semplicità ma in modo diverso dal solito: è questo che intende fare Antonelli lanciando per l’autunno-inverno 2016 il pantailleur: ovvero puntando su un tailleur dal taglio maschile ma pensato per evidenziare i punti di forza del corpo femminile.

Antonelli vuole dare alla donna la possibilità di apparire femminile ed elegante con semplicità, giocando con le linee e con le sfumature dei colori più scuri nel corso di tutta la giornata. E’ questo ciò che fa delle soluzioni femminili qualcosa di potente e che lancia un messaggio. Riuscire a far sbocciare la stessa attraverso un capo di vestiario è un privilegio che nella sua collezione inverno 2016 Antonelli sfrutta pienamente.

Mattina

1_ANTONELLI FIRENZE_FW 2016_17

La proposta è quella di un tailleur sportivo in lana grigio comprendente un bomber con dettagli in jersey e pantalone di ispirazione jogging stretto alla caviglia. Può non piacere a tutti, ma è una comoda ed elegante soluzione per le mattinate al lavoro o impegnate in meeting di affari.

Lavoro

2_ANTONELLI FIRENZE FW 2016_17

Microfantasia maschile, tessuto in lana con giacca ad un bottone: la soluzione che meglio si adatta ad ogni contesto. A prescindere dalla sua natura.

Cocktail

3_ANTONELLI FIRENZE_FW 2016-17

Un tailleur grigio in lana, come questo presentato da Antonelli, e dotato di una giacca 4 bottoni è da considerare perfetto per un cocktail formale. Dà infatti la possibilità di essere elegante senza sforzo e sempre al top.

Sera

4_ANTONELLI FIRENZE_FW 2016_17

Tailleur crepe di lana con pantaloni a zampa e giacca 1 bottone: semplicità ed eleganza per una serata da vivere in compagnia della gente che conta.

 

Commenti