Nina Moric prende in giro Selvaggia Lucarelli

Nina Moric e Selvaggia Lucarelli non si sono mai state troppo simpatiche dunque non stupiscono le esternazioni della ex moglie di Fabrizio Corona nei confronti della blogger: eccole

Nina Moric e Selvaggia Lucarelli non si sono mai state troppo simpatiche dunque non stupiscono le esternazioni della ex moglie di Fabrizio Corona nei confronti della blogger. La battaglia avviene sui social, ecco quanto scritto da Nina Moric:

Coming out: io amo la Lucarelli, è unica al mondo! Io Selvaggia la amo, forse lei no, ma io si. Io ti faccio due inviti, il primo a confrontarti con me magari proprio sulle motivazioni per cui CasaPound non dovrebbe essere elevata a interlocutore. E ti invito a non tirare più in ballo il mio fidanzato in ogni post (da ieri ad oggi ne conto quasi 10) in cui, probabilmente mossa da gelosia, tagghi organi di stampa riferendo che non sia io a scrivere ma lui, li inviti ad ignorarmi, non è bello per me che ci passo le notti a studiarle e leggere certe cose, non è bello per lui che non vuole più essere messo in queste situazioni, e ha bisogno di serenità per continuare l’ottimo lavoro che sta svolgendo in questi anni, Favoloso con te non vuole avere niente a che fare, sostiene che litigare con te sia sempre sbagliato: “Ci porti al tuo livello e poi ci quereli” . Ma stavolta sei tu che mi stai diffamando o addirittura calunniando sostenendo questo, ed io sto collezionando tutti gli screen. Colgo l’occasione per ringraziarti, perché proprio grazie a te, grazia a Fiano, Grazie a Saverio Tommasi, a Saviano, ogni giorno un moderato si sveglia e scegli di far parte di CasaPound. Quella CasaPound che fra poco più di un mese si prenderà Ostia. Ti lascio perché ti amo troppo, ma spero in un confronto

Ti potrebbe interessare anche:

Nina Moric insieme a Silvia Provvedi, fidanzata di Corona: foto

Fabrizio Corona fa i paragoni tra Belen Rodriguez e Nina Moric

Photo | Getty Images

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *