I lavori in giardino del mese di luglio – Potature e trattamenti

Ecco quali sono le attività più impegnative da compiere in giardino nel corso del mese di luglio. A parte le abbondanti annaffiature ci sono numerose piante che hanno bisogno di essere potate e altre che richiedono un piccolo ciclo di trattamenti. Scoprite quali sono in questo post.

Il mese di luglio è il mese più caldo dell’anno. In questo mese i lavori in giardino andranno quindi sapientemente organizzati esclusivamente in quelle ore in cui temperature tendono a scendere rispetto alla media, come le prime ore del mattino e le ultime prima del tramonto, per provocare il minor numero di traumi possibili nelle piante già sofferenti per il caldo. 

I lavori in giardino del mese di luglio

Come abbiamo visto anche in un post pubblicato in precedenza sui lavori da effettuare in giardino nel corso del mese di luglio, la parola d’ordine per questo periodo è annaffiare, in modo che piante e fiori non restino a corto di umidità per troppo tempo e non perdano, di conseguenza, il loro vigore.

Come recuperare e rinnovare i vecchi vasi da fiori

Ma non bisogna credere che potature e trattamenti siano del tutto sconsigliati in questo mese. Anche questi andranno effettuati negli orari adeguati, ma ci saranno comunque delle attività da eseguire.

Le potature e i trattamenti del mese di luglio

Nel mese di luglio si può continuare ad esercitare delle fertilizzazioni, cioè a concimare le piante che ne hanno bisogno. Dal gruppo delle piante bisognose di concime andranno quindi escluse quelle che si trovano in riposo vegetativo, come le rose, per le quali i sali minerali avrebbero l’unico effetto di accumularsi nel terreno e nella falda acquifera, non essendo correttamente assorbite dalle piante.

Sempre in questo mese si potrà inoltre procedere con la potatura dei rampicanti, dei fiori appassiti, delle rose e delle siepi disordinate.

Quanto ai trattamenti eventualmente necessari, andranno sempre effettuati al calare del sole, per salvaguardare la vita di insetti molti utili e la salute delle foglie.

 

Photo | Thinkstock

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *