I cattivi del cinema illustrati con le istruzioni Ikea – foto

Sapete leggere le istruzioni di montaggio dei mobili Ikea? Riuscireste a realizzare, con le vostre mani e qualche attrezzo, un mostro del cinema anni '80 e '90? Oggi vi spieghiamo come fare!

Molto spesso i film che ricordiamo maggiormente sono quelli che in qualche modo ci hanno turbato, segnando irremediabilmente le nostre vite. Si tratta di lungometraggi che ci hanno spaventati o commossi, quanto meno fatti emozionare. In questi casi, all’interno della trama, era presente un cattivo che metteva a dura prova la pazienza dei protagonisti, facendo in modo che questi sudassero 7 camicie per ottenere il lieto fine. Un artista ha pensato bene di sminuire la cattiveria di questi antagonisti, rappresentandoli in una maniera del tutto nuova.

Ed Harrington ha pensato di riproporre i cattivi dei film più celebri, soprattutto degli anni ’80 e ’90, in una versione decisamente meno spaventosa, smontandoli letteralmente delle loro caratteristiche che li hanno resi tanto spaventosi ai nostri occhi. Conosciamo tutti le istruzioni di montaggio dei mobili IKEA, ognuno di noi (almeno una volta nella vita) ha dovuto armeggiare tra fogli, chiodi, martelli e cassetti montati al contrario.

L’artista Ed Harrington ha utilizzato il celebre schema delle istruzioni di montaggio di comodini e armadi firmati Ikea, per riprodurre in maniera originale famosissimi mostri e boogeyman cinematografici come Samara, Alien o Jason di Nightmare. Un esempio? pensiamo di voler creare, in casa nostra, la piccola Samara del film The Ring. Ecco cosa ci occorre: una videocassetta, un pozzo, un televisore, un essere umano (noi che leggiamo le istruzioni siamo esclusi) e il solito attrezzo a forma di S che l’Ikea fornisce all’interno di ogni mobile che acquistiamo. Gettiamo l’essere umano di cui sopra nel pozzo, torniamo a casa, guardiamo la videocassetta, aspettiamo 7 giorni ed il gioco è fatto, la piccola Samara apparirà come per magia in casa nostra. Decisamente più semplice che montare un armadio a 4 ante.

Photo Credits | EdHarringtonIllustration

 

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *