Candida, i 5 alimenti assolutamente da evitare

Ci sono alcuni cibi rigorosamente da evitare quando si combatte contro la candida: cibi zuccherati, insaccati ma anche spezie, formaggi e lieviti in generale sono da bandire. Questo fungo si cura anche attraverso l'alimentazione.

La candida è una infezione causata da un fungo (un lievito, per essere più precise) che abita in condizioni normali sulle mucose genitali e nel cavo orale. In determinate situazioni, la candida può crescere in modo molto rapido provocando dei sintomi molto fastidiosi che vanno dal prurito a vere e proprie perdite vaginali. I rimedi naturali contro la candida sono molti ma un ruolo altrettanto fondamentale per combattere questa infezione è svolto dall’alimentazione. Ci sono dei cibi assolutamente da evitare quando si parla di candida perché, per la loro composizione, altro non fanno che incrementare i livelli di questo fungo nel corpo, aumentando di conseguenza i fastidi a lui legati. Dopo il salto, vediamo quali sono.

1. Cibi che contengono zuccheri

Assolutamente vietati dunque cioccolata, miele, gelati, dolci vari ma anche bibite zuccherate: tutto quello che contiene zucchero non fa bene alle donne che soffrono di candida.

2. Cereali e prodotti con farina di frumento

Megli evitare farina, pasta e riso così come pane, pizza e crackers.

3. Formaggi

Il latte vaccino è nemico della candida e dunque, tra i cibi assolutamente da evitare quando si è alle prese con questa infezione, troviamo formaggi stagionati e non, burro e panna che contengono il latte di mucca.

4. Spezie piccanti

Le spezie piccanti, per esempio il curry ma ce ne sono davvero molte altre, non sono indicate quando si soffre di candida. Meglio optare per una cucina meno speziata dunque, in attesa di tempi migliori.

5. Insaccati

Stop a salame, prosciutto crudo e cotto, mortadella e salsicce: gli insaccati sono da abolire quando si ha a che fare con la candida.

Foto | Thinkstock

Tags:

Commenti

One Comment

  1. Pingback: Candida, ecco tutto quello che c'è da sapere per curarla con successo » LetteraF

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *