Il caffè non fa dimagrire

Il caffè non fa dimagrire, come invece spesso alcuni studi hanno affermato. Se volete perdere qualche chilo, dunque, abbandonate l’idea di puntare sulla caffeina e sui suoi presunti benefici perché potrebbe essere inutile.

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics, condotto su cinquanta gli adulti sani tra i 18 a 50 anni, dimostra che il caffè non incide sul peso e non accelera il metabolismo.

Cellulite, come combatterla con caffè, cacao e agrumi

Ecco spiegato lo studio dalla rivista scientifica che ha pubblicato i risultati:

Trenta minuti prima dell’apertura di un abbondante buffet, ciascun volontario ha dovuto consumare un bicchiere di succo che poteva contenere 4 once di caffeina (equivalente a circa due tazzine e mezza di caffè), 8 once di caffeina (quasi cinque tazzine) o un placebo (ossia: niente caffeina). I partecipanti hanno inoltre compilato a intervalli regolari un diario giornaliero e un questionario online per registrare quanto mangiato e tenere traccia delle fluttuazioni del proprio appetito.

Salute del cuore, caffè rimedio naturale efficace

I risultati hanno messo in evidenza che il caffè non dimagrire. Chi assumeva l’equivalente di due tazzine e mezza di caffè infatti mangiava il 10% meno a colazione, ingerendo in media 70 calorie in meno degli altri partecipanti ma l’assunzione ridotta veniva sistematicamente compensata da un maggiore consumo di cibo nei pasti successivi.

Commenti