Le 10 donne più potenti del mondo secondo Fortune

Fortune ha stilato la classifica annuale delle donne più potenti del mondo: ci sono anche le italiane Ornella Barra e Marina Berlusconi.

Chi sono le 10 donne più potenti del mondo secondo la rivista americana Fortune che ogni anno stila una classifica a tema? Le conosciamo una ad una scoprendo qualche sorpresa: la classifica europea conta tra le sue fila ben 2 italiane, una delle quali compare nella top ten.

La rivista annualmente stila la Most Powerful Women in Business List, suddivisa in aree geografiche: oltre alla classifica americana ce n’è una europea e una asiatica. La prestigiosa lista raggruppa le donne più potenti da un punto di vista economico e professionale. Naturalmente a entrare in classifica sono principalmente le donne manager che gestiscono grandi aziende o si trovano ai vertici di gruppi internazionali.

Ana Botin

Conquista il primo posto l’imprenditrice spagnola e presidente della sezione britannica del Banco Santander, potente gruppo bancario intenzionale di origine iberica.

Alison Cooper

Alison Cooper si posiziona sul secondo gradino del podio con il suo ruolo di amministratore delegato della Imperial Tobacco, la quarta compagnia al mondo che commercializza tabacco.

Annika Falkengren

Una svedese, alla guida del gruppo bancario SEB dal 2002, conquista il terzo posto.

Guler Sabanci

Al quarto posto l’ereditiera della potente famiglia Sabanci che detiene il controllo della seconda più potente industria famaceutica turca, di cui è presidente.

Ornella Barra

Il quinto posto spetta ad una italiana alla guida del gruppo farmaceutico Alliance Boots. È l’italiana più potente al mondo mentre Marina Berlusconi, dirigente Finivest e Mondadori e unica altra nostra connazionale in classifica, conquista il ventiduesimo posto ma vanta una presenza in classifica ininterrotta dal 2001 al 2013.

Patricia Barbizet

Potente manager francese, dirige dal 2014 l’importante casa d’arte Christie’s di cui è diventata il primo presidente donna.

Carolyn McCall

Britannica nata in India, è presidente della compagna aerea easyJet e conquista il settimo posto in classifica.

Veronique Laury

Un’altra francese arriva ai vertici della classifica assicurandosi un posto nella top ten. Si tratta del presidente della catena di negozi dedicati al fai da te Castorama.

Moya Greene

Di origine canadese, dopo una carriera nel mondo delle infrastrutture e dei trasporti, la manager dirige oggi la britannica Royal Mail.

Dominique Senequier

La potente imprenditrice francese è a capo della Ardian, una compagnia di investimenti che ha fondato personalmente e che opera in tutto il mondo.

Photo Credits | aslysun / Shutterstock.com

Tags:

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *