Tendenze abiti da cerimonia 2016 per le invitate al matrimonio

Vi hanno invitate a un matrimonio e, ovviamente, state cercando l'outfit perfetto? Noi vi indichiamo quali sono le tendenze 2016 per gli abiti da cerimonia.

La stagione dei matrimoni sta per aprirsi e voi non potete arrivare impreparate all’appuntamento. Se siete state invitate a un matrimonio e non avete idea di cosa poter indossare vi suggeriamo quali sono le tendenze abiti da cerimonia 2016.

Tenete sempre bene in mente le regole classiche della scelta dell’abito da cerimonia, cioè quelle che riguardano il rispetto delle opinioni della sposa, del mood dell’evento e anche delle regole del Galateo. Per il resto orientatevi nella scelta del vostro modello preferito tenendo a mente le principali tendenze del 2016.

I colori più di tendenza del 2016 sono il giallo, il rosa e il blu in tutte le loro declinazioni. Il giallo e il rosa sono l’ideale per i matrimoni diurni, il blu invece è più versatile perchè a seconda della sua intensità si può ben adattare anche ad una cerimonia serale. Mentre l’abito a tinta unita è un classico degli abiti da cerimonia, la vera novità del 2016 sono gli abiti multicolor o a fantasia floreale. Sui tubini di Pronovias 2016 infatti spuntano delicatissime fantasie di pizzi blu su fondo chiaro, oppure rosa tono su tono. L’abito lungo torna alla ribalta, rinnovato nel look con fantasie floreali che sbocciano sui corpetti o sulle gonne. La scelta di un abito a fantasia può essere un po’ stravagante ma se sceglierete decorazioni tenui non potrete sbagliare e il vantaggio è di poter scegliere la tonalità che meglio si adatta ai colori della vostra carnagione e che più vi dona.

Torna alla ribalta anche il cappello da cerimonia, accessorio molto difficile da portate e che vi potrete permettere solo durante cerimonie diurne. Se la scelta del cappello in stile anglosassone vi sembra troppo eccessiva, optate per un cappellino a cerchietto, molto più sobrio e personalizzabile.

Photo Credit| Pronovias / Delsa

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *