Sesso dopo i 40 anni, donne sempre più insoddisfatte

Il sesso dopo i 40 anni non sembra essere in grado di soddisfare le donne per i motivi più disparati...

sesso meglio mare montagna

Il sesso dopo i 40 anni non sembra essere in grado di soddisfare le donne per i motivi più disparati. Ma in generale possiamo dire che gli uomini, a quanto pare, dovranno fare i salti mortali per riuscire nell’impresa di accontentare la propria partner. Ad affermare il curioso concetto, che disegna un quadro di generale insoddisfazione per le Over 40, è una dichiarazione rilasciata da Alessandra Graziottin, sessuologia medica dell’ospedale San Raffaele Resnati di Milano, che non troppo tempo fa aveva snocciolato anche qualche numero.

Il 28% delle donne insoddisfatte dal sesso accusa allo stesso tempo anche un calo del desiderio sessuale. Il 22% denuncia invece disturbi dell’eccitazione, il 18% anorgasmia. Aveva detto la sessuologa:

La disfunzione erettile può avere conseguenze importanti anche sulla donna e sulla sua salute sessuale. Non a caso 6 donne su 10 si dicono insoddisfatte del proprio rapporto con il partner che soffre del disturbo. Lo specialista oggi può ridurre la vulnerabilità della donna ai disturbi sessuali anche trattando presto ed efficacemente il suo partner

Il sesso per le donne dai 40 anni in su insomma non è più mero piacere. Colpa degli uomini? Sarebbe ingiusto dare tutta la colpa al genere maschile. E’ più corretto dire che dopo i 40 anni il corpo cambia, la donna si avvicina sempre più alla menopausa e occorre trovare nuovi equilibri anche nella sfera sessuale.

Ti potrebbe interessare:

LUBRIFICANTI FAI DA TE, 3 RICETTE PER UN SESSO PERFETTO

SESSO, 5 CLICHÉ SUPERATI

SESSO ORALE, COME STIMOLARLO CON LE MANI

SESSO, LE COSE PIÙ STRANE CHE POSSONO ACCADERE

Foto | Thinkstock

Tags: ,

Commenti