L’aceto bianco per lavare i panni in lavatrice

Per moltissime persone l'aceto bianco altro non è che un condimento da usare per impreziosire le insalate, per esempio. Eppure gli usi dell'aceto sono tantissimi e non solo a tavola. Per esempio è questo un ottimo alleato per lavare i panni in lavatrice!

Per moltissime persone l’aceto bianco altro non è che un condimento da usare per impreziosire le insalate, per esempio. Eppure gli usi dell’aceto sono tantissimi e non solo a tavola. Per esempio è questo un ottimo alleato per lavare i panni in lavatrice.


Permette infatti, se usato nel modo giusto, di eliminare i prodotti chimici e sostituirli in maniera naturale per avere indumenti sempre profumati e pulitissimi. Questo ingrediente infatti è un potente anticalcare, funge da ammorbidente e ravviva i colori dei capi lavati. Con l’aceto bianco viene un bucato perfetto, basta metterne un bicchiere nella vaschetta dell’ammorbidente per avere ottimi risultati! Senza contare che è anche molto economico, il che non guasta mai, e tutto naturale. Tante persone sono scettiche sull’utilizzo dell’aceto bianco in lavatrice perché pensano che possa corrodere i tubi: non è assolutamente così, anzi! Se diluito con l’acqua, l’aceto bianco pulisce gli ingranaggi della lavatrice proteggendoli anche dalla formazione delle muffe. Se all’aceto poi aggiungete un cucchiaio di bicarbonato avrete infine un bucato bianchissimo!

Insomma i motivi per usare l’aceto bianco non solo a tavola ma anche in lavatrice sono tanti, per cui provate e vedrete che non rimarrete deluse. Poca spesa e tanti vantaggi per avere indumenti sempre puliti e profumati con un prodotto tutto naturale.

Ti potrebbe interessare anche:

Come ricavare la zona bucato in casa

Pro e contro dell’uso della washing ball per il bucato senza detersivo

Rimedi della nonna last minute per i piccoli problemi di bucato

Usi alternativi del sapone di marsiglia

Photo | Thinkstock

Commenti