Capelli, perché cadono in autunno?

La caduta dei capelli in autunno è molto frequente, ma sapete come mai si verifica spesso questo problema a cavallo tra settembre e ottobre?

La caduta dei capelli in autunno è molto frequente, ma sapete come mai si verifica spesso questo problema a cavallo tra settembre e ottobre? La spiegazione è semplice e non c’è da allarmarsi se ogni mattina trovate sul cuscino qualche capello di troppo.


E’ infatti normale che i capelli periodicamente cadano e si ricambino. Il ricambio è dovuto all’ attività ciclica dei follicoli piliferi: a periodi di attività, durante i quali producono il capello, si alternano periodi di riposo. Generalmente quando il capello cade è perché il follicolo ha già cominciato a produrre un capello nuovo che sarà pronto a sostituire quello caduto. In autunno il fenomeno della caduta aumenta.

Capelli, le migliori tendenze per l’autunno 2017

Alcuni studi hanno individuato nella maggior esposizione al sole in estate la causa principale. Non cadono i capelli perché è autunno, insomma, cadono perché dopo un’estate in cui i capelli sono stati strapazzati, si “pagano” le conseguenze. Ma niente panico, perché generalmente dopo un paio di mesi tutto torna alla normalità!

Photo | Thinkstock

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *