6 falsi miti sulle donne alle quali credono tutti

Il confine tra credenza popolare e realtà spesso è molto confuso: è necessario fare chiarezza, soprattutto in questo campo per il bene di tutti.

donna esulta letto

Vi sono dei falsi miti sulle donne ai quali credono tutti. Talvolta è assurdo pensare a quanto si possa rimanere costretti in una realtà nata semplicemente perchè non si è avuto il coraggio o la voglia di informarsi realmente.

1. Un dottore può dire se una donna è vergine

Sbagliato: in realtà l’imene si può rompere in tanti modi differenti. Anche andando in bicicletta ad esempio e non solo per la penetrazione maschile. In questo caso a fuorviare è la conoscenza popolare.

2. Le donne non posso rimanere incinte durante il ciclo

E’ difficile, ma non impossibile. Dipende tutto dall’ovulazione femminile. Quel che bisogna ricordare è che in quel momento la donna è tutt’altro che sterile, ad ogni modo.

3. L’eiaculazione femminile è urina

Errato. La composizione della sostanza che viene secreta dalle donne nel momento della loro eiaculazione è molto simile a quella dello sperma sebbene con le dovute differenze date dai diversi organi correlati.

4. Alle donne il sesso non piace quanto agli uomini

Se c’è un falso mito da abbattere è questo. Possono piacere approcci differenti, ma le donne sono eccitabili tanto quanto gli uomini e come gli stessi apprezzare l’intimità o il semplice sesso mozzafiato.

5. Le donne sono genitori migliori

E’ un mito che lascia il tempo che trova. Entrambi i sessi possono essere dei perfetti genitori. Non vi è una predisposizione naturale maggiore.

6. Le donne fingono sempre l’orgasmo

E’ uno scherzo vero? L’orgasmo femminile è però diverso da quello maschile, necessita di un “lavoro” differente.

Photo Credits | Guryanov Andrey / Shutterstock.com

Tags: ,

Commenti