Autismo, Greta Thunberg: “Senza una diagnosi sarei come chiunque altro”

Greta Thunberg, la bambina svedese che combatte in prima linea per il clima, ha approfittato della Giornata Mondiale dell’autismo per scrivere un lungo post su Facebook nel quale esprime il suo personale pensiero sul disturbo con il quale combatte ogni giorno con grande caparbia.


In queste ultime settimane, Greta Thunberg è diventata il simbolo di una generazione che, seppur molto giovane, è ben consapevole dell’importanza di salvaguardare l’ambiente per salvaguardare il futuro. Ecco le parole di Greta Thunberg sul suo profilo social:

Oggi è la giornata per la consapevolezza sull’autismo. Orgogliosa di essere nello spettro! E no, l’autismo non è un dono. Per tanti è una lotta senza fine contro le scuole, i posti di lavoro, i bulli. Ma se affrontato nelle giuste circostanze e con risorse adatte, può diventare un super potere. Vivo con la mia dose di depressione, alienazione, ansia e disordini. Ma senza una diagnosi, non avrei mai potuto iniziare lo sciopero a scuola. Perché allora sarei stata come chiunque altro

Poi la sedicenne svedese ha espresso il suo personale augurio per il futuro:

La nostra società ha bisogno di cambiare, e abbiamo bisogno di persone che pensino fuori dagli schemi, e di iniziare a prenderci cura gli uni degli altri. E di accettare le nostre differenze

Ti potrebbe interessare anche:

Gravidanza, assumere vitamine per ridurre rischi autismo?

Antidepressivi in gravidanza aumentano il rischio autismo

Il legame tra vaccini e autismo c’è o non c’è?

Scoperto il gene che causa l’autismo?

Photo | Pagina Ufficiale Facebook Greta Thunberg

 

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *