Tumore al seno, Elisabetta Gregoraci testimonial Lilt

Sarà Elisabetta Gregoraci la nuova testimonial della campagna Nastro rosa promossa dalla Lega italiana per la lotta contro il tumore al seno.

Sarà Elisabetta Gregoraci la nuova testimonial della campagna Nastro rosa promossa dalla Lega italiana per la lotta contro il tumore al seno. La showgirl sarda ha perso la madre che, giovanissima, si è ammalata proprio di cancro.

Non molto tempo fa, in occasione di una intervista al settimanale Oggi, Elisabetta Gregoraci aveva detto:

Mia mamma Melina, che aveva sei figli, si è ammalata al seno molto giovane. Ha subito molte terapie e operazioni. Io ho vagato per anni tra gli ospedali. Io non sono Angelina Jolie. Non riesco a pensarci, i medici mi hanno proposto di fare le analisi genetiche, ma non me la sono sentita. Però sono scrupolosa, faccio i controlli

TUMORE AL SENO, 3 ALIMENTI CHE AUMENTANO I RISCHI

E così ecco che la Lilt ha pensato bene di sfruttare l’immagine di un personaggio pubblico come Elisabetta Gregoraci per sensibilizzare tutte le donne sulla importanza di fare prevenzione per una pronta diagnosi di tumore al seno. Prevenzione che deve cominciare da giovani, per evitare di trovarsi poi a combattere contro una malattia che purtroppo ancora oggi è molto diffusa. Lo scorso anno era state tantissime le polemiche contro la testimonial Anna Tatangelo, colpevole di essere apparsa troppo sexy – con seno scoperto e mani conserte a nasconderlo – per la campagna contro il cancro alla mammella.

TUMORE AL SENO, I 5 CAMPANELLI DI ALLARME DA NON SOTTOVALUTARE

Nella nuova campagna Lilt Elisabetta Gregoraci indossa una camicia bianca bene abbottonata e si limita a tenere in mano un cartello che invita le donne a fare prevenzione.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *