Sesso, meglio mare o montagna?

Meglio l'acqua o i sentieri naturali per ravvivare rapporti o crearne altri ad alto tasso erotico? La risposta, in realtà, non è così scontata.

L’estate mette gli uomini e le donne davanti ad un dilemma: per avere la possibilità di incrementare le occasioni di sesso di coppia e non, meglio il mare o la montagna?  Tenendo da conto del calo della libido classico di questo periodo… è importante prendere la decisione giusta.

Per rispondere a questa domanda in realtà è importante capire quale sia il luogo che offre maggiore relax e qualche occasione in più di svago. Di solito chi è single preferisce di gran lunga le spiagge: i flirt estivi sono più facili da sviluppare partendo da un simile contesto: pochi vestiti, tanto relax e acqua fresca aiutano a fraternizzare ed a gettare le basi per qualcosa di più. La nudità (parziale ovviamente, N.d.R.) diventa un punto di partenza importante. E se si è in coppia è palese che la maggiore vicinanza e rilassatezza, conditi con il romanticismo delle notti d’estate in spiaggia possono davvero aprire la strada a serate hot a base di sesso di tutto rispetto.

Ma anche la montagna non è da sottovalutare: il fresco dell’ambiente che favorisce il benessere, la possibilità di vivere a contatto con la natura e riconnettersi cone quando si era giovani. E per i single: cosa può ci può essere di meglio che delle chiacchiere lungo un sentiero naturale o un incontro notturno ad alta quota? La verità è che alla fine non esiste un luogo migliore tra mare o montagna per fare sesso: bisogna semplicemente scegliere la località che più ci fa stare rilassati e tranquilli. Il resto verrà da sé.

Photo Credits | BlueSkyImage / Shutterstock.com

 

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *