Obesità infantile, aumenta rischio artrite

L’obesità infantile aumenta il rischio di soffrire di artrite in fase adulta. Lo rivela lo studio dell’European League Against Rheumatism che, basandosi sulle misurazioni dell’indice di massa corporea (BMI), ha rilevato che per ogni aumento di BMI in un bambino obeso, il rischio di ricevere una diagnosi di artrite al ginocchio o all’anca da adulti aumenta dello 0,6%.

Una percentuale piuttosto significativa che fa riflettere sulla importanza di una corretta alimentazione fin da piccoli, per evitare che l’obesità infantile si allarghi a macchia d’olio. Anche perché essere in sovrappeso da piccoli può aumentare le possibilità di sviluppare l’artrite dell’anca. E’ importante dunque seguire i piccoli, avvicinandoli allo sport e a una dieta equiibrata che possa ridurre di gran lunga le possibilità di soffrire di obesità.

Photo | Pixabay

Commenti