Come proteggere le mani dal freddo

Olio di oliva e creme idratanti sono perfette per prendersi cura delle mani e proteggerle dal freddo.

Il freddo è arrivato e occorre prendersi cura delle mani la cui pelle risente delle fredde temperature: avete mani screpolate con tagliuzzi vari che le rendono brutte e doloranti? Ecco cosa fare!

Intanto per la cura delle mani screpolate potete affidarvi ad alcuni rimedi naturali capaci di restituire elasticità e idratazione alla pelle. Per esempio l’olio di oliva che da sempre è perfetto per prendersi la cura delle mani. Perfetto da applicare sulle mani prima di andare a letto, con un batuffolo di cotone imbevuto di olio che potete passare con delicatezza sulla pelle. Per un effetto ancora migliore, potete mettere l’olio sulle mani indossando poi un paio di guanti da togliere poi la mattina per fare in modo che durante la notte l’olio penetri a fondo sulla pelle idratandola.

E ancora, per avere mani idratate e protette dal freddo, potete anche optare per alcune creme idratanti apposite per le mani che donano idratazione alla pelle e la proteggono dagli effetti del freddo che tendono a screpolarla. Usare una crema idratante per le mani ogni giorno, aiuta a proteggere la pelle dal freddo e dal vento che molto spesso è responsabile delle mani screpolate. La cura delle mani richiede molta pazienza e una attenzione quotidiana ma se il freddo vi gioca brutti scherzi è il caso di correre ai ripari. L’olio extravergine di oliva e le creme idratanti svolgono anche una spiccata azione preventiva per cui se ancora le vostre mani non danno segnali di cedimento il consiglio è comunque quello di curarle per prevenire le conseguenze del freddo.

Photo Credits | rvlsoft / Shutterstock.com

Tags:

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *