Camminare veloce fa dimagrire?

Camminare veloce fa davvero dimagrire? Ecco quante calorie si riescono a bruciare con mezz'ora di camminata a passo sostenuto...

Camminare veloce fa dimagrire? Quante volte vi è capitato di porvi la fatidica domanda, per capire se la passeggiata a passo svelto potrebbe essere una valida alternativa alla palestra per perdere peso e mantenersi in forma? Molti esperti consigliano questo tipo di attività fisica in abbinamento a una dieta alimentare bilanciata: insomma la camminata veloce fa davvero bene, perché molti sono i suoi benefici sull’organismo.

Ma quante calorie si bruciano con un’ora di camminata veloce oppure camminando in salita? Tante, fidatevi. Secondo gli esperti, camminando veloce per circa un’ora si riuscirebbero a bruciare fino a 250-300 calorie. Ovviamente dipende molto dal passo che si riesce a tenere ma diciamo che in generale in dieci minuti di camminata a passo svelto si bruciano circa 35 calorie, che possono anche arrivare a 42 quando il passo è più sostenuto.

I 5 SPORT CHE FANNO BRUCIARE PIÙ CALORIE

Insomma camminare veloce fa davvero dimagrire, e gli esperti consigliano di farlo tutti i giorni, per circa mezz’ora-quaranta minuti al massimo, non di più: è in questo modo che il metabolismo si accelera e il processo di dimagrimento si fa più rapido e veloce (sappiamo che il segreto per perdere peso con rapidità è quello di avere il metabolismo che funziona bene, altrimenti tutti gli sforzi potrebbero risultare inutili). Insomma toglietevi qualsiasi dubbio, camminare veloce fa davvero dimagrire! In più la camminata a passo svelto ha anche tanti altri benefici: rilassa la mente e salvaguarda la salute del cuore, altro aspetto – questo – assolutamente da non sottovalutare!

Foto | Thinkstock

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *