Come fare per bere anche in inverno

In inverno quasi mai si avverte lo stimolo della sete e anzi, per raggiungere una corretta idratazione (circa due litri di acqua al giorno) molto spesso ci si deve affidare alle tisane che, essendo calde, risultano anche più gradevoli. Ma come stimolare la sete in inverno? Come fare per garantire al nostro corpo la giusta quantità di liquidi di cui necessita per essere in salute?

Qualche consiglio può essere utile da seguire. Per esempio ci si può affidare a dell’acqua tiepida, specie a digiuno, meglio se unita a limone o zenzero che hanno anche spiccata azione protettiva.

Alla sera, prima di andare a letto, potreste poi consumare una tisana calda, magari rilassante per conciliare anche il sonno. In questo modo introdurrete nel vostro organismo un altro po’ di liquidi. Mangiare verdura e affidarsi a vellutate o minestroni è un altro consiglio da seguire per assorbire un po’ di acqua. Insomma con un po’ di buona volontà, anche in inverno, non è difficile garantire la giusta idratazione al nostro corpo.

Ti potrebbe interessare anche:

Acqua calda al mattino a digiuno, ecco perché fa bene

Zenzero crudo contro il mal di gola?

Photo | Pixabay

Commenti