L’amore è sempre abbastanza?

Bisogna coltivare il rapporto senza dimenticarsi di dare all'altro la giusta importanza all'interno della quotidianità, in ogni occasione e a qualsiasi costo.

L’amore è sempre abbastanza per far funzionare un rapporto? Vorremo dirvi di sì. In realtà la risposta non è così diretta e semplice. Esso è però la base di tutto. Se si riesce a mantenere vivo il sentimento ci sono buone possibilità che si riesca a difendere il proprio rapporto sul lungo termine.

Non vogliamo gettare il romanticismo alle ortiche ovviamente. Ma dobbiamo essere realisti: l’amore da solo spesso non basta se non ci si impegna a coltivare la propria relazione con attenzioni, avventure, dialogo soprattutto.  E’ come costruire un castello di sabbia su una spiaggia nella quale la marea può salire improvvisamente: per far si che non venga spazzato via dalla prima ondata contraria è necessario preparare delle buone fondamenta sulle quali poggiare. Fate quindi in modo di ritagliarvi sempre uno spazio per voi durante la giornata. Che sia un attimo per le coccole o semplicemente la condivisione di quello che avete fatto nel corso della giornata.

E’ il riconoscere all’altro un posto nella propria vita a prescindere da tutto ad essere importante, basilare. E questo è valido anche se per qualche motivo si è costretti a vivere lontani per alcuni mesi. E’ il non dimenticarsi dell’altro nella propria quotidianità ad aiutare a far si che l’amore possa essere abbastanza per mantenere vivo il rapporto. E’ importante comprendere questo. L’amore è sempre abbastanza? No, ma può diventarlo se si è in grado di non aver paura di lasciarsi andare e di vivere la vita comune contro tutto, e talvolta tutti.

 

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *