Uomini e Donne, Nilufar Addati si sfoga: “Mi insultano ogni giorno”

A Uomini e Donne è andato in scena lo sfogo di Nilufar Addati che da quando è salita sul trono si trova costretta ad affrontare la cattiveria di chi ogni giorno la insulta.


La napoletana, appena diciannove anni, ha raccontato nella trasmissione di Maria De Filippi:

Mi hanno detto che tra le mie colpe, c’è quella di avere l’età che ho, che sono la persona più cattiva che abbiano mai visto, che sono ridicola, livorosa, pettegola, falsa e impicciona. Che faccio schifo. Mi hanno detto che sono volgare, inopportuna e che sono grassa e con il doppio mento. “Sei lurida”: mi hanno detto che merito insulti peggiori di quelli che ricevo. “Sei una psicopatica di me**” dicono, “Curati e vergognati di come sei, dovrebbero farlo anche i tuoi genitori”. Alcuni scrivono: “Chi ca**o credi di essere? Sei montata, scendi dal piedistallo

Commenti