Private Sales, un’occasione da non perdere al Città Sant’Angelo Village Outlet

Non vedete già l’ora di fare dei super affari con i saldi invernali? E allora state molto attenti, dal momento che il Città Sant’Angelo Village Outlet ha realizzato una di quelle iniziative che non possono che essere colte al volo.

Se siete amanti dei saldi, non potete sicuramente farvi scappare l’opportunità delle Private Sales, un’iniziativa ben conosciuta da tutti coloro che conoscono il Città Sant’Angelo Village Outlet.

Le Private Sales costituiscono un sistema mediante il quale il Città Sant’Angelo Village Outlet propone a chi è in possesso di Privilege Card degli sconti formidabili, addirittura prima che siano cominciati i saldi.  Insomma, un’occasione più unica che rara per non farsi travolgere dall’onda d’urto dei saldi, ma godersi al tempo stesso uno shopping estremamente conveniente.

Le Private Sales avranno luogo dal 26 dicembre fino al 4 gennaio: gli sconti, quindi, partiranno dal 30% sul prezzo legato alla nuova collezione dedicata alle stagioni autunnale e invernale. Ovviamente, solo all’interno dei negozi che aderiscono a questa promozione. Per chi non sapesse ancora come funzionano le Private Sales, non preoccupatevi: è tutto molto semplice! È sufficiente andare alla ricerca del marchio di riconoscimento che si trova stampato sulle vetrine dei negozi che prenderanno parte a questa iniziativa. Il gioco è fatto: poi potrete entrare nel negozio e fare tutti gli acquisti che volete.

Cosa cambia per chi non ha a disposizione una Privilege Card?

Ebbene, cambia ben poco, dal momento che sottoscriverla è veramente un gioco da ragazzi. questa carta sconti sviluppata da Città Sant’ Angelo Village Outlet si può sottoscrivere in ogni momento presso l’apposito InfoPoint. Dopo la registrazione, sarà garantito l’accesso ad un numero veramente infinito di iniziative, eventi e promozioni, ma anche tanti concorsi a premi molto divertenti. Non solo, visto che la Privilege Card dà diritto anche a sconti con i principali partner del territorio, come ad esempio centri spa, ristoranti e tanti altri locali. E, tra l’altro, si può anche richiedere direttamente sul web, senza perdere tempo a fare lunghe file.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *