Visitatori disabili a Expo 2015, informazioni utili

Expo 2015 ha previsto servizi dedicati alle persone con disabilità per rendere accessibile il sito espositivo: ecco tutte le informazioni utili per i visitatori disabili.

I visitatori disabili a Expo 2015 possono usufruire di una serie di servizi speciali per godersi l’evento con un’accoglienza dedicata a chi ha mobilità ridotta ed esigenze particolari. Ecco le informazioni utili da conoscere per i visitatori con disabilità.

Biglietti per disabili

Sono stati previsti dei biglietti a prezzo ridotto del 50% per le persone disabili ma non sono disponibili online poiché bisogna fornire una certificazione che attesti la disabilità. Nello specifico si può presentare, a scelta:

  • un certificato di disabilità rilasciato dal Ministero del Tesoro o dal Ministero dell’Economia
  • una tessera di invalido di guerra
  • un contrassegno per il parcheggio disabili accompagnato dal documento di identità.

Anche nel caso di visitatori stranieri è necessario un documento che attesti l’invalidità. La documentazione va spedita all’indirizzo email [email protected] e i biglietti si potranno acquistare con carta di credito. Non sono previste altre forme di pagamento. I biglietti verranno ricevuta via email. In alternativa i biglietti si possono acquistare all’Expo Gate in piazzale Cairoli a Milano, da alcuni rivenditori autorizzati o direttamente nelle biglietterie del sito espositivo. Con le stesse modalità si può acquistare anche il season pass, cioè il biglietto stagionale.

L’accompagnatore del visitatore disabile ha diritto al biglietto gratuito se il disabile ha un’invalidità del 100% (o almeno dell’80% in caso di invalidi del lavoro), se è privo della vista o dell’udito. Il biglietto per l’accompagnatore va emesso insieme al biglietto speciale per disabili.

Parcheggi per disabili e mezzi pubblici

I parcheggi nei pressi dell’Expo 2015 prevedono degli stalli riservati ai disabili. Per chi si muove con i mezzi pubblici è utile consultare le informazioni dedicate alle persone con disabilità sul sito di ATM Milano.

Accessi per disabili

  • Accesso Ovest Triulza – Orogel: in zona stazione Rho Fieramilano, prevede un percorso sotterraneo accessibile, con ascensore nel tratto finale che è in pendenza. È lungo circa 350 metri.
  • Accesso Ovest Fiorenza – San Carlo: vicino la fermata Rho Fieramilano della Metro linea 1, prevede un ascensore per arrivare in superficie e percorrere poi la passerella sopraelevata, lunga 500 e con accesso diretto all’Expo 2015. Il percorso totale è lungo 800 metri. In alternativa alla sopraelevata c’è il percorso sotterraneo del punto precedente.
  • Accesso Sud Merlata – Orogel: è raggiungibile da taxi, auto e autobus. Dopo i controlli si raggiunge in ascensore la sopraelevata lunga 350 metri. Alla fine della passerella un altro ascensore consente l’accesso al sito. Il percorso completo è di 500 metri.
  • Accesso Est Roserio – Orogel: si raggiunge con taxi e bus e prevede un percorso pedonale pianeggiante e privo di barriere lungo tra i 50 e i 500 metri.

Accessibilità a biglietterie e padiglioni

Ci sono biglietterie riservate ai visitatori disabili o biglietterie accessibili. Ai controlli sono previste corsie preferenziali. Anche i percorsi interni al sito, ai padiglioni e ai servizi sono privi di barriere architettoniche. Molti padiglioni hanno previsto percorsi pedo-tattili a pavimento e mappe tattili. Altri padiglioni hanno creato percorsi di visita interattivi fruibili anche dalle persone disabili. Non tutti i padiglioni hanno previsto però corsie preferenziali per l’accesso.

I servizi igienici sono tutti attrezzati, così come il Children Park dedicato ai più piccoli con ingresso accessibile riservato, servizi dedicati e percorsi di esperienza pensati in maniera specifica per i bambini con disabilità.

Muoversi all’interno di Expo 2015

Il perimetro esterno dell’Expo 2015 è servito dalla navetta gratuita People Mover, accessibile a disabili e visitatori com mobilità ridotta. All’interno del sito espositivo è attivo un servizio di noleggio di sedie a rotelle e scooter elettrici.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *