ACPG DAY: nella sede di Aboca una giornata sul percorso di alimentazione consapevole

Per stare bene a volte non basta seguire le regole generali di una sana alimentazione, è necessario affidarsi ad una corretta alimentazione personalizzata per ognuno di noi e che includa cibi che vadano a contenere le oscillazioni del picco glicemico postprandiale.

Queste le premesse su cui si basa il Metodo ACPG, acronimo di Alimentazione consapevole del picco glicemico, che è stato messo a punto da Aboca insieme al dott. Pier Luigi Rossi, medico specialista in Scienze dell’Alimentazione.

Il Metodo ci aiuta a scegliere gli alimenti che mantengono bassa la glicemia, ossia la concentrazione di glucosio nel sangue, evitando così che l’insulina, stimolata dalla glicemia, vada ad aumentare la massa grassa, facendoci ingrassare.

Per conoscere nel modo corretto il Metodo ACPG è importante visitare il portale online dove sono spiegate in dettaglio le 4 fasi da mettere in pratica. Registrandosi all’area riservata è possibile rivedere tutti i seminari del dottor Rossi e avere a disposizione gli strumenti utili per il percorso che porta ad una “alimentazione consapevole”.

Il libretto illustrativo “Conosci il tuo corpo, scegli il tuo cibo” che presenta il metodo ACPG nel suo insieme è anche disponibile in tutte le farmacie, parafarmacie ed erboristerie fiduciarie Aboca.

ACPG DAY in Aboca

Una giornata speciale, un “ACPG DAY”, è stata organizzata da Aboca presso la sua sede centrale a Sansepolcro, in provincia di Arezzo.

L’evento, riservato a coloro che hanno seguito tutti i seminari online sul Metodo, ha consentito di visitare la sede centrale di Aboca, i laboratori, il giardino botanico e soprattutto interagire direttamente con il dott. Pier Luigi Rossi.

Un’occasione importante durante la quale sono stati forniti dall’esperto indicazioni relative all’effetto che il cibo produce sul nostro corpo e sulla composizione del nostro sangue, composizione che cambia in base al cibo che mangiamo. Non sono inoltre mancate le testimonianze positive di chi ha già seguito il Metodo, riscontrando dei benefici sia sulla salute che sul peso.

Con questo Metodo, che deve essere integrato con l’attività fisica, siamo noi i protagonisti della nostra salute. Seguendo il metodo possiamo imparare in modo autonomo e soprattutto consapevole a definire una strategia alimentare su misura, unica per il nostro corpo, i nostri gusti e il nostro stile di vita.

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *