Sesso, creare un lubrificante fai da te

Quando si ha bisogno di aiuto ci si può affidare anche a rimedi naturali creati con le proprie mani, a patto che lo si faccia con attenzione.

coppia fa sesso

Si può voler provare qualcosa di diverso ogni tanto quando si fa sesso. Ed oggi vogliamo supplire a questo desiderio, spiegandovi come creare un lubrificante naturale fatto in casa. Ricordate che è utile anche per i rapporti sessuali vaginali, soprattutto in quei casi in cui la lubrificazione normale non è sufficiente.

Dimenticate burro ed olio d’oliva e procuratevi semi di lino, miele e succo di limone. Questo lubrificante che vi insegneremo a creare non si può utilizzare con il preservativo, quindi vi consigliamo di utilizzarlo solo con il vostro partner di vita o con persone che siete sicure siano pulite e non affette da malattie sessualmente trasmissibili.

Questo lubrificante fai da te è molto semplice da preparare, ma dovete ricordarvi di tenere a mente le norme igieniche più basilari mentre lo lavorate: non dovete dimenticare che andrà utilizzato in posti molto intimi il cui PH o la mucosa non dovranno essere posti in pericolo.

Detto questo prendete una tazza di semi di lino e mettetela in un tegame con 1 tazza di acqua. Ovviamente potete giocare con la quantità di acqua a seconda delle consistenza che volete ottenere. Fate bollire per qualche minuto il tutto, aggiungendo 4 gocce di succo di limone ed un cucchiaino di miele per aromatizzare. Il lubrificante non possiederà le stesse capacità di conservazione di quelli che acquistate, quindi calcolate di poterlo conservare in frigo non più 3 o 4 giorni. Si tratta di un’ottima alternativa naturale se si vuole sperimentare il sesso in modo più semplice e senza alcun tipo di preparato chimico.

Photo Credits | Kotin / Shutterstock.com

Commenti