Fare pipì a letto da grandi, i pediatri: “Non sottovalutate il problema”

Fare pipì a letto non è una cosa grave se succede ai bambini, ma il problema non è da sottovalutare se diventa frequente e se si ripete anche nei piccoli che superano i cinque anni di età.

Fare pipì a letto non è una cosa grave se succede ai bambini, ma il problema non è da sottovalutare se diventa frequente e se si ripete anche nei piccoli che superano i cinque anni di età. I pediatri lanciano l’allarme: fare pipì a letto è un segnale da non sottovalutare. Bisogna dunque affrontare la cosa fin da subito per risolvere il problema.

Il presidente della Sipps Giuseppe Di Mauro ha puntato il dito contro i genitori che troppo spesso sottovaluterebbero il problema:

Se il problema è ancora sommerso è a causa della loro omertà. I genitori volutamente non parlano con il pediatra, forse perché se ne vergognano o, peggio ancora, ritengono erroneamente che si tratti di un disturbo psicologico. Ma noi pediatri sappiamo che non è affatto così

Ti potrebbe interessare anche:

Pipì a letto dopo i 4 anni, 5 consigli per aiutare il bambino

I 5 alimenti diuretici che fanno fare tanta pipì

Photo | Pixabay

Commenti