Fiorella Mannoia contro Giuliano Poletti: “Il lavoro si paga”

Fiorella Mannoia replica alla proposta di Giuliano Poletti di far lavorare gli studenti durante le vacanze estive.

Fiorella Mannoia

Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro, ha proposto stage lavorativi per gli studenti durante le vacanze studio, presentandoli come volontariato.

La dichiarazione di Giuliano Poletti in realtà potrebbe essere interpretata in vari modi, il Ministro ha dichiarato:

Sono favorevole a che nei progetti di alternanza fra scuola e lavoro gli stage lavorativi possano essere fatti anche d’estate, se è una scelta volontaria.

“Scelta volontaria” potrebbe voler dire libero arbitrio, ma i più l’hanno interpretata come volontariato, compresa Fiorella Mannoia, che si è scagliata contro Poletti scrivendo su Facebook il suo pensiero in merito:

La gente lavora tutta la vita, se ha la fortuna di trovarne uno, va in pensione a 67 anni che sono parenti prossimi di 70 e se è fortunato avrà una pensione da fame dop aver speso tutto il tempo di una vita a pagare mutui, rate, bollette, tasse…ora volete rubare anche il tempo dell’adolescenza. Ma andate a lavorare voi che da una vita vivete con lauti stipendi pagati da noi. Andateci voi a fare volontariato. Il lavoro si paga!

Photo credits | Facebook

 

Commenti